L'obiettivo Kulusevski: "Non ho mai pensato di voler diventare il più forte di tutti, ma voglio giocare in una grande squadra"

05.12.2019 19:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'obiettivo Kulusevski: "Non ho mai pensato di voler diventare il più forte di tutti, ma voglio giocare in una grande squadra"

Intervistato da DAZN Dejan Kulusevski, classe 2000, di proprietà dell'Atalanta ma in prestito al Parma, ha parlato così del suo momento e del suo futuro: "Il calcio è la cosa più bella di tutte per me. Sul mio profilo Instagram ho tante foto di calcio e mia sorella mi sgrida, dice che non posso avere solo foto di calcio - racconta lo svedese -. Ho sempre il chewing-gum prima di entrare in campo, poi quando sbaglio il primo passaggio lo butto via. Ma se non sbaglio il passaggio lo tengo. Io simile a qualcuno? Io mi sento solo Dejan, ma guardo molto De Bruyne e Hazard. Se vedo una finta che mi piace vado in campo e la provo. La mia finta preferita è quella di andare a destra e poi rientrare, è una giocata che provo sempre".

Poi, sul futuro, dice: "Non ho mai pensato di voler diventare il più forte di tutti, ma voglio giocare in una grande squadra - ammette -. La testa è quella che mi ha fatto arrivare qua, non solo l’allenamento e il talento. Quando inizio a pensare tanto gioco male, perciò penso solo a divertirmi. Quando mi diverto sono forte. Alcuni allenatori non credevano in me, altre persone dicevano che non sarei mai arrivato a certi livelli perché dribblavo troppo. Io però ho sempre pensare che ero io ad avere ragione".