Gasperini: "Conte, spero si possa ricucire con l'Inter: solo loro possono togliere la Juventus dal trono"

03.08.2020 10:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Gasperini: "Conte, spero si possa ricucire con l'Inter: solo loro possono togliere la Juventus dal trono"

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato oggi su Radio Rai 1 ai microfoni di ‘Radio Anch’io Sport’: “Campionato regolare? Direi di sì, tutte le squadre hanno giocato nelle stesse condizioni. Sicuramente è stato un campionato nettamente diverso, nessuno avrebbe voluto giocare in queste condizioni, ma sulla regolarità penso non ci siano dubbi. C’è sempre qualcosa che avremmo voluto fare meglio, il record dei 100 gol sarebbe stato straordinario. Dobbiamo guardare alle cose che abbiamo fatto che sono state molto buone e lasciar perdere quello a cui magari non siamo riusciti ad arrivare”.

Sulla Champions e su un eventuale confronto con la Juventus: “Io sogno di superare il turno e di giocare una semifinale, già il fatto di essere ai quarti è un traguardo enorme e lo affrontiamo con la soddisfazione di esserci arrivati. Se andremo avanti penseremo al resto”.

Su Sarri: “Il Napoli di Sarri è stato un esempio per tutti, quell’inno ha avuto la possibilità di vincere il campionato. Credo che l’Atalanta abbia un gioco diverso, ma lui ha avuto una bella storia ed è arrivato a vincere lo Scudetto, se lo è meritato”.

Atalanta candidata allo Scudetto l’anno prossimo? “Faremo di tutto per migliorarci, ma è chiaro che il calcio italiano spera molto che le grandi piazze come Napoli, Roma possano risalire, loro hanno più risorse per l’Atalanta. Ma la squadra è buona, se la società saprà rinforzarla ancora perché è necessario potremo essere ancora competitivi”.

Sul caso Conte: “Non so cosa è successo, ho seguito un po’ la vicenda ed è difficile giudicare da fuori. L'incontro con Antonio l'altra sera è stato cordiale, anzi i complimenti ricevuti da lui raramente li ho ricevuti da un collega. Credo che abbia fatto un grandissimo lavoro, a fine campionato siamo un po' tutti al limite delle energie. Spero che il rapporto si possa ricomporre perché l’Inter penso sia l’unica squadra che può togliere la Juventus dal trono e il connubio Conte-Inter è quello più accreditato”.