De Agostini a RBN: "Si sente la mancanza di Chiellini in difesa. Spero che il Verona si salvi"

20.09.2019 19:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
De Agostini a RBN: "Si sente la mancanza di Chiellini in difesa. Spero che il Verona si salvi"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Avanti Madama’, è intervenuto Luigi De Agostini, doppio ex di Juventus ed Hellas Verona: “Danilo? Aspettiamo un attimo. Ultimamente aveva giocato poco, è entrato in un’altra dimensione, con un allenatore nuovo e secondo me serve tempo. Hanno sofferto anche i fuoriclasse, bisogna dare tempo a questi giocatori di esprimere il loro potenziale. Noi abbiamo sempre molta fretta, anche con i giovani. Bisogna aspettare per dare un giudizio definitivo”.

Sulla sfida contro l’Atletico Madrid: “Sabato scorso a Firenze non sembrava una squadra di Sarri, la Juve aveva giocato al di sotto delle proprie possibilità. A Madrid sicuramente ha fatto una partita migliore, anche se ha preso due gol che possono rovinare una bella prestazione. Ci sono stati dei progressi sul piano del gioco, anche se è mancato un difensore del calibro di Chiellini. Magari con lui quei gol non li avrebbero presi”.

Sull’Hellas Verona: “Spero possa salvarsi, ho dei ricordi bellissimi del Verona che mi ha dato la possibilità di arrivare alla Juve e in Nazionale. Col Milan ha fatto una grande partita e non meritava di perdere. È una squadra che corre e che sta bene fisicamente, può mettere in difficoltà la Juve sul piano del ritmo”.