Cobolli Gigli: "Juventus? Fiducia in Allegri ma non nell'area tecnica. Serviva qualche manovra a centrocampo"

15.09.2021 13:20 di Rosa Doro Twitter:    vedi letture
Cobolli Gigli: "Juventus? Fiducia in Allegri ma non nell'area tecnica. Serviva qualche manovra a centrocampo"
TuttoJuve.com
© foto di Filippo Gabutti

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente Juventus, ai microfoni di “1 Football Club”, trasmissione prodotta dalla testata “IlSognoNelCuore” su 1 Station Radio ha parlato dei temi del campionato: “In questo inizio di campionato, il Milan e il Napoli sono le squadre che mi hanno sorpreso di più in positivo. I rossoneri hanno svolto un buon lavoro con Pioli già dalla scorsa stagione, ora stanno raccogliendo i frutti. I partenopei, invece, stanno mantenendo le buone aspettative con un nuovo tecnico. Se possono arrivare fino alla fine? Il Milan, sì. Può lottare per traguardi importanti sulla buona scia dello scorso campionato. Il Napoli deve dimostrarlo, non si devono ripetere errori come quello dell’ultima giornata contro il Verona perdendo la Champions in quel modo. Chi mi ha sorpreso in negativo? La Juventus. C’è fiducia in Allegri, ma non nell’area tecnica. Mi riferisco a chi ha comprato e venduto giocatori, hanno bisogno di una fase di rodaggio. I bianconeri non hanno la possibilità di investire perché c’è stata una grossa perdita del capitale, ma qualche manovra per rinforzare l’assetto della squadra, soprattutto a centrocampo, avrebbero potuto farla".