"Carta Ronaldo", non ci saranno altre perquisizioni, chiusura delle indagini prevista per gennaio

06.12.2021 11:50 di Giuseppe Giannone   vedi letture
"Carta Ronaldo", non ci saranno altre perquisizioni, chiusura delle indagini prevista per gennaio
TuttoJuve.com
© foto di Luca Cavallero

Non ci saranno altre perquisizioni, da parte della Guardia di Finanza, nella sede della Juventus per cercare l'ormai famosa, quanto, al momento, inesistente, "carta Ronaldo": come riportato da "Calciomercato.it", il documento, che non è venuto fuori, potrà essere messo agli atti qualora dovesse essere rinvenuto per altre vie, che non contemplano, dunque, la perquisizione. Per quanto riguarda l'indagine sulle plusvalenze, invece, il termine delle operazioni dovrebbe essere gennaio: non ci saranno nuovi atti istruttori, ma si attenderà il responso delle analisi del perito sulle plusvalenze oggetto di giudizio. La Juventus rischia un'ammenda, mentre i dirigenti coinvolti dovranno difendersi, a livello penale, dall'accusa di falso in bilancio.