Camerun-Serbia, il pari frena la marcia: 3-3 emozionante. Bene Kostic, panchina per Vlahovic

28.11.2022 13:01 di Niccolò Anfosso   vedi letture
Camerun-Serbia, il pari frena la marcia: 3-3 emozionante. Bene Kostic, panchina per Vlahovic
TuttoJuve.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Un pareggio (3-3) con un'altalena pazza di emozioni quello tra Camerun e Serbia. Primo tempo emozionante, con il vantaggio del Camerun firmato da Koundè. La Serbia inizia a costruire con grande insistenza e un ritmo asfissiante, trovando il pareggio con Pavlovic. L'obiettivo di mercato bianconero Milinkovic-Savic firma il sorpasso. Il ct del Camerun Song pare non crederci, vista la rimonta arrivata interamente sul viale del tramonto del primo tempo. Ad inizio ripresa ecco l'allungo serbo con Mitrovic (53'). Poi l'incredibile rimonta: Aboubakar (64') e Choupo-Moting (66') nel giro di due minuti riprendono la partita, firmando il clamoroso 3-3. Al 91' Mitrovic non trova la via della rete dopo una grande intuizione di Tadic. Positiva la prestazione del bianconero Filip Kostic, seppur qualche errore in rifinitura. Panchina per Dusan Vlahovic.