Caliendo: "La trattativa per Baggio alla Juve? Avevamo l'accordo con il Milan, ma i viola avevano l'intesa con i bianconeri"

08.05.2018 11:00 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Caliendo: "La trattativa per Baggio alla Juve? Avevamo l'accordo con il Milan, ma i viola avevano l'intesa con i bianconeri"
TuttoJuve.com
© foto di Balti Touati/PhotoViews

Antonio Caliendo, ex agente, tra gli altri, di Roberto Baggio, svela, intervistato da "La Gazzetta dello Sport", i dettagli relativi al trasferimento del "Divin Codino" alla Juventus nell'estate del 1990: "Eravamo in un albergo vicino a quello della Juventus, che la sera dopo avrebbe giocato la finale di ritorno di Coppa Uefa contro la Fiorentina. In hotel eravamo io e l’a.d. del Milan, Galliani. Avevamo trovato l’accordo per il trasferimento di Baggio in rossonero…Era tutto fatto, anche se solo sulla parola. Galliani mi invitò ad andare ad Arcore a formalizzare tutto con il presidente Berlusconi. In mezzo ricevetti una chiamata di Montezemolo per nome dell’Avvocato Agnelli. Mi disse che sarei dovuto partire per Roma perché Fiorentina e Juve avevano trovato a loro volta un accordo per la cessione di Roberto. “Sappiamo dell’intesa con il Milan, vi riconosceremo lo stesso trattamento”, mi disse. Fui lo stesso ricevuto da Berlusconi e spiegai la verità, lui e Galliani furono due signori, mi dissero che comunque mi ero comportato in maniera eccellente. Il problema successivo fu convincere Baggio. Quando gli spiegai come stavano le cose, disse solo: “È una tragedia”".