Cagni: "Inzaghi sta sfruttando il lavoro di Conte come fece Allegri quando arrivò alla Juventus"

21.09.2021 17:10 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Cagni: "Inzaghi sta sfruttando il lavoro di Conte come fece Allegri quando arrivò alla Juventus"
TuttoJuve.com

A parlare del turno infrasettimanale a TMW Radio, durante Maracanà, è stato mister Gigi Cagni.

Fiorentina-Inter, gran bella sfida:
"L'Inter ha vinto col metodo Conte. Anche Inzaghi sta sfruttando il suo lavoro ora, come fece Allegri quanto arrivò alla Juventus. Inzaghi ha il suo metodo di gioco simile a quello di Antonio ed è stato facilitato nel compito. Italiano? E' arrivato e nel giro di poco tempo ha dato un'impronta alla squadra. Fin da subito si è vista la sua mano. Lo scorso anno ha cambiato 8 giocatori nello Spezia rispetto a quelli che lo avevano portato in A, e ci ha messo pochissimo a farli giocare allo stesso modo".

E' anche la sfida tra Lautaro e Vlahovic:
"Se faccio il 4-3-3 prendo Vlahovic, l'unico difetto è quello di difendere palla quando gli arriva da dietro, poi diventa uno degli attaccanti più forti del mondo. Saponara? Non ha la personalità per giocare in grandi club. Ha bisogno di un allenatore che lo conosce, non è capace a reagire a situazioni di difficoltà".

Quale difensore le piace di più?
"Mi piace De Ligt, ma anche Tomori. Il più forte di tutti però è Kjaer ma è fatto di vetro. E' due anni che dico che Pioli doveva lasciare fuori Romagnoli. Era una grande promessa ma arrivato al Milan non è più cresciuto. Sono contento poi di Tonali, che è cresciuto dopo i problemi dello scorso anno. Diventerà più forte di Barella".