BERNARDESCHI: "Penso che ognuno di noi debba fare qualcosa per rendere il mondo un posto migliore"

15.10.2019 12:40 di Camillo Demichelis Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
BERNARDESCHI: "Penso che ognuno di noi debba fare qualcosa per rendere il mondo un posto migliore"

Domenica l'Italia è stata in udienza privata da Papa Francesco. Federico Bernardeschi, attraverso il suo profilo ufficiale di Instagram, ha raccontato le sua emoziono dopo l'incontro con il Santo Padre: ""Il pallone ha un'attrazione speciale. Se lo lanci per strada, possiamo essere certi che arriveranno dei bambini. Non importa di cos’è fatto, rimane sempre quell’attrazione speciale.
Perché anche con una palla di stracci si fanno miracoli”. È ciò che ci ha detto Papa Francesco durante la nostra visita in Vaticano. Sono molto credente e ho vissuto questo incontro con profonda emozione e ammirazione. 
Penso che ciascuno di noi, soprattutto quando si ha un ruolo pubblico, debba dare il suo contributo per rendere il mondo un posto migliore, per cercare di portare l’attenzione sui valori importanti, sani e genuini, per noi stessi e per gli altri. Ed è quello che nel mio piccolo spero di fare ogni giorno.", ha scritto il numero 33 juventino. 

"Il pallone ha un'attrazione speciale. Se lo lanci per strada, possiamo essere certi che arriveranno dei bambini. Non importa di cos’è fatto, rimane sempre quell’attrazione speciale. Perché anche con una palla di stracci si fanno miracoli”. È ciò che ci ha detto Papa Francesco durante la nostra visita in Vaticano. Sono molto credente e ho vissuto questo incontro con profonda emozione e ammirazione. Penso che ciascuno di noi, soprattutto quando si ha un ruolo pubblico, debba dare il suo contributo per rendere il mondo un posto migliore, per cercare di portare l’attenzione sui valori importanti, sani e genuini, per noi stessi e per gli altri. Ed è quello che nel mio piccolo spero di fare ogni giorno. #gratitude 🙏

Un post condiviso da Federico Bernardeschi (@fbernardeschi) in data: 14 Ott 2019 alle ore 1:38 PDT