Primavera, Juve-Sassuolo 2-1: le pagelle. Sene ancora decisivo, Petrelli ritrova il gol

26.10.2019 15:15 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Primavera, Juve-Sassuolo 2-1: le pagelle. Sene ancora decisivo, Petrelli ritrova il gol

Israel 6 - Tocca il pallone più con piedi che con le mani, sintomo del poco impegno avuto nel corso della gara. Non può nulla sulla rete di Manzari.

Leo 6,5 - Imperversa sulla fascia destra con continuità e tempismo. Controlla il diretto avversario Pellegrini limitandone le scorribande.

Dragusin 6,5 - La coppia con Gozzi funziona bene ed è sicuramente il duo che ha funzionato meglio. Manzari è un osso duro e riesce tutto sommato a contenerne le qualità quando gravita nella sua zona. 

Gozzi 6 - Deciso e attento nel limitare, assieme a Dragusin, Manzari quando gravita in zona centrale. Un po' in sofferenza nei minuti finali quando perde un pallone che si sarebbe potuto rivelare sanguinoso.

Anzolin 6 - Quando Manzari si apre sulla destra andando a incidere sulla sua zona di competenza lo mette in difficoltà con il cambio passo. Nella prima frazione controlla bene Oddei non facendolo quasi mai rendere pericoloso.

Bandeira 5,5 - Gioca qualche metro più avanti del solito e questo cambia un po' le prospettive. Non riesce a mettersi a suo agio nella posizione arrivando poche volte al cross come lui sa fare. Bene però l'asse con Leo in fase di copertura.

Ranocchia 6,5 - Ha compiti più difensivi del compagno di reparto ma non disdegna anche qualche verticalizzazione che il suo piede gli permette di fare. Solido e puntuale nelle chiusure (75' De Winter 6 - Ingresso positivo: concentrato e sempre sul pezzo).

Leone 6,5 - Giostra con qualità la manovra dei suoi facendosi trovare sempre in posizione ottimale. Bravo a trovare Stoppa e Sene tra le linee.

Sene 7 - Ancora una volta in gol, con un semplice appoggio da pochi passi, nonostante giocasse qualche metro più indietro rispetto al solito. Il che dimostra la capacità di inserirsi con i tempi giusti. In più svolge con diligenza anche i compiti di copertura (80' Abou S.V.).

Stoppa 7 - Gioca sottopunta alle spalle di Petrelli spaziando su tutto il fronte d'attacco. Dal lato sinistro crea le occasioni più pericolose sgusciando alle spalle di Saccani. La prima volta il suo servizio non trova fortuna, la seconda invece viene trasformato in gol da Sene. A suo agio (66' Gerbi 5,5 - Tocca pochi palloni non riuscendo quasi mai a fare la differenza).

Petrelli 7 - Aspettava la prima rete stagionale per togliersi un po' di scorie di dosso. Sembrava anche questa una partita stregata quando Russo con un salto da gatto ha salvato sulla linea un appoggio a botta sicura. Poi però con un pallonetto dolce è riuscito nuovamente a far vibrare la rete, il suo rumore preferito (66' Da Graca 5,5 - Come il compagno di reparto fatica a reggere su il pallone).

All. Zauli 6,5 - Serviva come il pane una vittoria ed è arrivata. Nonostante le assenze e le difficoltà del momento strappa i tre punti con una prestazione convincente soprattutto nei primi 45 minuti. Poi un po' di sofferenza nel finale, ma ciò che contava erano i tre punti.

L'AVVERSARIO

Sassuolo (4-3-3): Russo 5,5; Saccani 5,5 (74' Shiba S.V.), Pilati 6, Bellucci 6, Aurelio 5,5; Marginean 5,5, Steau 5,5 (69' Simonetta 5,5), Ahmetaj 5 (46' Ripamonti 5,5); Oddei 6 ( 69' Pinelli 6), Manzari 7, Pellegrini 5 (46' Mercati 6). All. Turrini 6.