Juve Primavera, derby della Mole alle porte: sfida fra bomber

06.12.2019 21:00 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Juve Primavera, derby della Mole alle porte: sfida fra bomber

Il derby della Mole ha sempre un sapore speciale, qualsiasi sia la categoria. Grandi o piccoli l’obiettivo è sempre lo stesso: supremazia cittadina. Al campo Ale&Ricky di Vinovo domani la Juventus Primavera di Zauli sfida il Torino di Sesia per continuare a macinare punti prima della sosta invernale.

L’AVVERSARIO - Un 3-5-2 che ripercorre le indicazioni arrivate direttamente dalla prima squadra di Mazzarri, questo è il sistema di gioco adottato dal Torino di Sesia 9° in classifica a cinque lunghezze dai bianconeri. A quota cinque gol il capocannoniere della squadra Nicola Rauti che ripercorre lo stile di gioco di Belotti in termini di grande generosità. Rauti che, così come Adopo, altro giocatore capace di fare la differenza, è fuoriquota: classe 2000 dunque con maggiore esperienza in quello che è il campionato Primavera. I granata hanno conquistato sicurezze, difensive e in termini di risultati, nelle ultime settimane grazie ai 4 punti conquistai e i 0 gol subiti contro Inter e Lazio.

QUASI AL COMPLETO - Torna tra i convocati Ranocchia dopo la contrattura che lo ha tenuto fuori dalla trasferta di Genova. Zauli ha tutti a disposizione eccezion fatta per il lungodegente Leo che costringerà Bandeira al forcing sulla fascia destra. Petrelli guiderà l’attacco, supportato dall’ex Vanchiglia Sene che, dall’inizio o gara in corso, cercherà di aumentare il bottino di gol in una partita dal gusto particolare.