A DOMANDA RISPONDE - Allegri, ferma Kane e voli ai quarti. Bernardeschi capitale della Nazionale, ha subito trattamento incivile. Polemiche anti-Juve? Ecco di chi è la colpa..."

12.02.2018 01:01 di Xavier Jacobelli Twitter:   articolo letto 19404 volte
A DOMANDA RISPONDE - Allegri, ferma Kane e voli ai quarti. Bernardeschi capitale della Nazionale, ha subito trattamento incivile. Polemiche anti-Juve? Ecco di chi è la colpa..."

Ogni lunedì la redazione di Tuttojuve.com analizza i temi caldi del nostro calcio con una delle firme più autorevoli del giornalismo sportivo italiano, Xavier Jacobelli, editorialista del Corriere dello Sport-Stadio.

Il Napoli travolge la Lazio dopo che la Juve ha vinto a Firenze. La lotta per il titolo diventa sempre più avvincente. E se la capolista ha ribaltato la partita con la Lazio, i bianconeri sono andati a vincere una partita durissima al Franchi grazie anche alla splendida prova di Bernardeschi. Che cosa pensa dell’ex viola?

“La prima volta da avversario contro la Fiorentina, a Firenze, poteva essere una trappola per Bernardeschi. Invece, ne ha esaltato il carattere e la maturità. Trovo insopportabile il trattamento incivile che gli è stato riservato perché, da quando ha scelto di trasferirsi a Torino, il giocatore è diventato il bersaglio costante degli insulti e delle contumelie, soprattutto dei barbari di tastiera. E, ciò che inquieta maggiormente, è l’assuefazione a questa inciviltà, come se non ci fosse mai un limite al peggio, come se dovessimo rassegnarci al peggio. Bernardeschi non è soltanto è un capitale della Juventus, ma anche della Nazionale che verrà dopo il disastro di Ventura: ha i diritto di essere rispettato. Merito suo avere scalato passo dopo passo le gerarchie di Allegri, merito della Juve avere creduto nell’ex viola al punto di investire 40 milioni sul suo acquisto”.

 

La partita di Firenze ha riproposto la questione Var. Secondo lei, Guida ha sbagliato, concedendo e poi revocando il rigore alla Fiorentina? O hanno sbagliato gli arbitri davanti al video, inducendolo in errore? Che voto darebbe a Guida?

“Tecnicamente, Guida è uno dei peggiori arbitri circolazione e non è la prima volta che si ritrova al centro delle polemiche per i suoi errori: ha negato alla Fiorentina un rigore che, invece, doveva concederle poiché il fuorigioco non c’era. L’avevamo sottolineato già nelle scorse settimane, lo ripetiamo oggi. Il problema non è la videoassistenza arbitrale, una strada dalla quale non si può e non si deve assolutamente tornare indietro. Il problema sono gli arbitri che, in caso di dubbio, snobbano la tecnologia e commettono errori sesquipedali. Come ha fatto Guida a Firenze che ha negato alla squadra di Pioli il penalty che le aveva concesso. A parte il fatto che non si possono impiegare 4 minuti per prendere una decisione; a parte il fatto che non se ne può di questa arroganza, delle due l’una: o gli arbitri recidivi vengono fermati dal designatore, non per uno o due turni, ma per lunghi periodi durante i quali si allenano con la Var, oppure il designatore cambia mestiere. Tertium non datur”.

 

Il problema è che l’errore di Guida ha rinfocolato le polemiche sulla Juve, gli arbitri, i complotti, le dietrologie, il solito minestrone antibianconero. Come se ne esce?

“La Juve non c’entra niente se Rizzoli designa uomini non all’altezza della situazione e lo stesso discorso vale per il Napoli, per la Roma, per l’Inter, per la Lazio, per tutte le squadre che dall’inizio della stagione hanno pagato dazio all’insipienza arbitrale. La lotta per lo scudetto è tropo bella perché possa essere rovinata da chi, invece, dovrebbe esserne il garante con direzioni sempre migliori. Mi auguro che il commissario Fabbricini metta in riga il sistema arbitrale: nel periodo di vacanza della presidenza federale dopo le dimissioni di Tavecchio e sino alle fumate nere del 29 gennaio, qualcuno, dentro la categoria arbitrale ha pensato di poter fare il bello il cattivo tempo. E’ arrivato il momento di ribadire che il miglior arbitro è quello che si fa notare meno e gli arbitri mediocri devono essere fermati”.

 

Domani si giocherà Juve-Tottenham? Come andrà a finire?

“La Juve ha incassato 1 solo gol nelle ultime 16 gare ufficiali. Kane ha segnato 29 gol in 29 gare ufficiali degli Spurs fra Premier e Coppe. La doppia sfida con gli inglesi si deciderà tutta qui: se il bunker di Allegri neutralizza l’asso del Tottenham, la strada verso i quarti è spianata".