PIRLO CHIEDE UNA COSA E POI SI ARRABBIA!

11.04.2021 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
PIRLO CHIEDE UNA COSA E POI SI ARRABBIA!
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Andrea Pirlo sa benissimo che la gara con il Napoli non vale nulla senza un successo con il Genoa e per questo chiede ai suoi di mantenere la stessa concentrazione vista con i partenopei e lo stesso spirito perché è molto più facile giocare le partite contro il Napoli, bisogna mantenere la stessa concentrazione e lo stesso atteggiamento anche contro altre squadre come il Genoa.

La gara è molto importante perchè la zona Champions è affollatae la Juventus per non creare un dramma economico deve assolutamente rientrarci.

Lo farà con Szczesny che tornerà titolare, mentre Dybala non dovrebbe partire dall'inizio perché viene da tre mesi di infortunio e ha ripreso a giocare solo l'altra sera. Ha bisogno di un altro spezzone per poter giocare dall'inizio. Pirlo lo ritiene fondamentale: "Dybala è un giocatore importante. Purtroppo non l'ho mai avuto a disposizione quest'anno. Adesso lo abbiamo e ci godiamo il momento guardando il presente perché per noi il presente è più importante del futuro. È un giocatore che ha ancora un anno di contratto e possiamo guardare anche all'anno prossimo. Ha grande qualità che fa la differenza. Adesso però pensiamo al presente e a quello che può dare adesso e a quello che non ha potuto dare prima".

 Arthur e McKennie stanno bene, mentre Demiral non è ancora pronto per giocare dall'inizio.

Pirlo ai suoi chiede di "avere la stessa concentrazione e la stessa volontà di raggiungere il risultato attraverso quello che abbiamo espresso l'altra sera. C'era grande unità di intenti di tutti i giocatori e grande sacrificio e poi è quello che ti porta a raggiungere i risultati. Deve esserci grande determinazione e lo stesso spirito per portare a casa i tre punti".

Fondamentale sarà l'apporto di Federico Chiesa, forse il calciatore più in forma, a cui Pirlo dispensa consigli tattici e tecnici su quello che vuole in campo e sulla posizione che deve  mantenere e sulle dinamiche della partita. Deve migliorare nella gestione della palla. Deve capire un po' come si evolve la partita.

PIRLO SI ARRABBIA - una cosa fa arrabbiare Pirlo, la scossa tardiva: "La scossa dovevamo darcela da soli mesi fa. Abbiamo avuto un cammino altalenante quindi abbiamo bisogno di dare continuità. Non serve a niente la vittoria di Napoli se non diamo continuità domani. Questo deve essere il nostro obiettivo, bisogna avere una voglia feroce di vincere e far i tre punti per dare grande continuità e dare ancora più autostima alla squadra".

La gara di oggi per la Juventus e per Andrea Pirlo è fondamentale come quella con il Napoli, servono i tre punti anche perchè la settimana prossima ci sarà l'Atalanta e sarà un nuovo scontro diretto in ottica Champions, la competiazione l'obiettivo che i bianconeri non possono fallire.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve