PESO MONDIALE? LA JUVENTUS POTEVA SFONDARE

17.11.2022 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
PESO MONDIALE? LA JUVENTUS POTEVA SFONDARE
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Mondiale sta per iniziare e la Juventus, come spesso capita, questa volta, addirittura senza l'Italia, avrà ancora il peso maggiore del campionato, nonostante non sia da un paio di anni la miglior formazione italiana.

I convocati sono stati:Danilo, Bremer, Alex Sandro, per il Brasile, McKennie per gli Usa, Rabiot per la Francia, Szczesny e Milik per la Polonia, Paredes e Di Maria per l'Argentina, Vlahovic e Kostic per la Serbia.

7 giocatori per Milan ed Inter, 5 invece per il Napoli di Spalletti, 5 per la Fiorentina e Torino, 4 per Roma, Atalanta ed Hellas Verona. Sampdoria (3), Salernitana (3), Bologna (2), Spezia (2), Sassuolo (1), Udinese (1) e Cremonese (1). 2 invece i convocati della Lazio. 

A livello Europeo guida il Bayern Monaco che avrà infatti 17 giocatori convocati ai Mondiali, sette con la Germania (Neuer, Kimmich, Goretzka, Sané, Gnabry, Müller e Musiala), quattro con la Francia (Upamecano, Pavard, Lucas Hernández e Coman) e poi Choupo-Moting (Camerun), De Ligt (Paesi Bassi), Davies (Canada), Mané (Senegal), Stanisic (Croazia) e Mazraoui (Marocco). Un record che apparteneva al Manchester City, che quattro anni fa portò 16 giocatori, la stessa cifra di Qatar 2022. 

Da notare che per la Juventus quel numero poteva essere toccato, come? Se l'Italia si fosse qualificata ai Mondiali con almeno quattro o cinque aggiunte. E tutto questo senza dimenticare Paul Pogba che fino all'ultimo ha sperato di essere presente con la Francia.

La Juventus, quindi, si dimostra ancora una volta, motore incredibile per i campionati mondiali, l'unico e grande punto interrogativo sarà capire come torneranno i calciatori dal Mondiale, sia dal punto di vista fisico che psicofisico, un interrogativo che vale per tutti, ma molto di più per chi ha un numero di giocatori convocati doppio degli altri.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve