LIVE TJ - PARATICI A SKY: "La Champions è un sogno, ma ci sono tante squadre attrezzate. Ronaldo giocatore più forte di tutti i tempi, averlo è un vantaggio"

26.02.2020 20:11 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE TJ - PARATICI A SKY: "La Champions è un sogno, ma ci sono tante squadre attrezzate. Ronaldo giocatore più forte di tutti i tempi, averlo è un vantaggio"

Il direttore dell'Area tecnica della Juventus, Fabio Paratici, parla ai microfoni di Sky prima della sfida con il Lione. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com: 

Ieri Sarri ha detto che vincere la Champions sarebbe un sogno. Rudi Garcia ha detto no, perchè la Juve ha comprato Ronaldo perchè  ha la Champions come obiettivo. Dove sta la verità?
"Diciamo che a parte le schermaglie dialettiche, ci sono squadre attrezzate per vincere la Champions League, non ci siamo solo noi. Logicamente questo è un sogno, però la verità è che abbiamo una squadra competitiva, una rosa competitiva. La Juventus gioca tutte le competizioni, tutte le partite per cercare di vincere, poi ogni tanto gli altri ci rubano l'idea".

Con il Ronaldo di questo periodo è un po' più facile sognare?
"Sì, non solo di questo periodo, Cristiano è il miglior giocatore di tutti i tempi, quindi averlo nella nostra squadra è sicuramente un vantaggio. Dico che spesso in Italia ci dimentichiamo di avere un campione così nel nostro campionato e ce lo dovremmo godere di più tutti".

Sarri quando dice che sente più il campionato è perchè i suoi predecessori lo hanno vinto tutti e diventerebbe quello che ha interrotto la serie di vittorie. La Champions invece la considera un sogno perchè gli altri non l'hanno vinta e se la vincesse sarebbe il più bravo di tutti. Sarri è più concentrato sul campionato?
"Non credo la concentrazione c'è sempre per tutte le cose che facciamo, che fa il mister e che fanno i giocatori. Logicamente il campionato lo giochiamo settimanalmente, quindi abbiamo più pressione perchè c'è più attenzione, poi comunque la Juventus in Italia è la squadra più prestigiosa, più blasonata, che ha vinto gli ultimi 8 titoli, quindi partiamo con i favori del pronostico".

Ma non ci sono 10-12 squadre competitive in Champions, ce ne sono 4-5.
"In Champions ho detto che ci sono squadre attrezzate, lei (riferito a Capello, ndr) conosce la Champions League meglio di tutti noi. Non dobbiamo dimenticarci che la Champions League è un torneo e da qui alla fine si gioca su 7 gare, finale compresa. Quindi i dettagli sono importanti, la forza dellesquadre, dei calciatori sono importanti, poi un pochino di fortuna serve nel momento opportuno, non in termini di episodi, ma di come si arriva alle partite, squalifiche, piccoli infortuni che ti privano di un calciatore, di due calciatori nel momento magari decisivo della stagione, in quel giorno di quella partita".

Obiettivo non è sogno nè obbligo. Obiettivo è il termine per definire il rapporto tra la Juventus e la Champions League in questo anno. 
"Il nostro obiettivo è sempre cercare di vincere, abbiamo vinto 8 titoli, faremo di tutto per vincere il nono in Italia, faremo di tutto per vincere anche il decimo, ma sempre non è una statistica, quindi cercheremo di andare oltre la statistica. La Champions League la giochiamo partita per partita, turno per turno ed è un obiettivo cercare di vincere tutte le partite".

Bisogna vincere anche l'ultima.
"Infatti, bisogna vincere anche la finale".