LIVE TJ - KULUSEVSKI: "Pirlo è tranquillo. Al Milan toglierei Ibrahimovic. Nello spogliatoio siamo molto sereni"

07.05.2021 14:49 di Camillo Demichelis Twitter:    Vedi letture
LIVE TJ - KULUSEVSKI: "Pirlo è tranquillo. Al Milan toglierei Ibrahimovic. Nello spogliatoio siamo molto sereni"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dejan Kulusevski ha parlato ai microfoni di Paolo Aghemo di Sky Sport. Ecco le sue parole: "Non è che abbiamo iniziato a pensare al Milan da lunedì o martedì, ci penseremo solo alla vigilia della partita. Perché sono sfide che se si vivono prima si rischia di arrivare scarichi mentalmente. C'è grande serenità nello spogliatoio, magari da fuori a qualcuno può fare impressione che la Juventus sia ancora lì a giocarsi la Champions ma noi siamo molto sereni al nostro interno. Chi toglieresti al Milan? È troppo facile dirlo: il mio idolo Ibrahimovic. Dal mio punto di vista noi dovremo fare una gara molto attenta a livello di equilibrio. Non dovremo buttarci tutti in attacco, ma dovremo pensare ad avere pazienza.  Le cose sono simili. È vero che ho cambiato più ruoli e abbiamo cambiato il modo di giocare ma i concetti sono gli stessi. Non mi chiede tantissime cose. Il mister mi vuole al centro del gioco, vuole che dialoghi con i compagni e che giochiamo vicini anche con gli attaccanti. Ho fatto meno assist, meno gol. Però è normale. Sapevo vendendo qua che non sarebbe stata la cosa più facile del mondo ed è giusto che sia così. Perché se fossi venuto qua e tutto fosse stato facile non sarebbe stato divertente. Ci devono essere delle difficoltà. La vita è piena di difficoltà. Sono contento di aver trovato delle difficoltà. È normale che in alcune partite ho fatto meglio, in altre peggio. Però io posso fare di più di quello che ho fatto. Vengo qua, faccio il mio lavoro il meglio possibile, poi come andrà non lo so. Se si vince e faccio gol, certo che siamo più contenti, però se non lo faccio le cose non cambiano e il giorno dopo vengo qua con la stessa fame. Quindi sono contento, non ho niente da dire. Quello che ho fatto l'ho fatto, non posso rimpiangere niente. Pirlo? Lo vedo molto tranquillo come sempre è una persona molto tranquilla. Abbiamo lavorato molto bene questa settimana, avendo più tempo. Non ci ha detto niente di nuovo, abbiamo ancora due giorni per preparare la partita e siamo tranquilli".