LIVE TJ - ITALIA-INGHILTERRA 4-3 dcr - Siamo campioni d'Europa, grazie ragazzi

11.07.2021 23:45 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
LIVE TJ - ITALIA-INGHILTERRA 4-3 dcr - Siamo campioni d'Europa, grazie ragazzi
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

23:53 SIAMO CAMPIONI D'EUROPA - Donnarumma para anche il rigore a Saka, l'Italia batte l'Inghilterra e siamo campioni d'Europa. Ora scusate, ma stiamo festeggiando 

23:52 - Incredibile Jorginho, la sua conclusione è deviata quel tanto che basta da Pickford che manda la sfera sul palo. Abbiamo sprecato il matchball.

23:51 - Lo sbaglia anche Sancho, DONNARUMMA lo neutralizza!

23:51 - Bernardeschi centralmente beffa Pickford, siamo in vantaggio.

23:50 STERLING LO SBAGLIA - Sterling spiazza Donnarumma, ma la conclusione radente centra il palo alla destra di Gigio.

23:49 - Bonucci ci riporta in parità, almeno momentaneamente, Pickford intuisce ma non ci arriva.

23:49 - Implacabile Maguire, la cannonata del centrale dello United spiazza Donnarumma.

23:48 - Belotti è il primo a sbagliarlo, il suo tiro è preso da Pickford.

23:47 - Imprendibile il rigore di Kane, destro all'angolino intuito da Donnarumma su cui non può arrivare.

23:46 - Il primo a presentarsi è Berardi, rigorista nel Sassuolo. Palla da una parte e portiere dall'altra, Italia in vantaggio.

23:43 - Si calcerà sotto la curva inglese, ma il primo rigore sarà il nostro.

18' - Saranno ancora i tiri di rigore a decidere la partita, è finale da Wembley: 1-1.

17' - Cross insidioso, ma preda di nessuno, di Berardi.

15' - Tre minuti di recupero, intanto pericolosi sul calcio d'angolo battuto da Bernardeschi in cui nessuno dei nostri riesce a prenderla.

14' - Florenzi guadagna un ottimo calcio d'angolo, vedremo come proverà a giocarla l'Italia.

11' - Si rivede in campo Florenzi, fuori Emerson autore di una buonissima prestazione.

10' - Scucchiaiata di Emerson per Bernardeschi che appena gira trova il braccio di Maguire, si lamenta l'azzurro ma Kuipers lascia correre.

9' - Uscita sicura di Donnarumma che nell'impatto centra Di Lorenzo. Il calciatore del Napoli, però, si rialza senza problemi.

8' - Kuipers ammonisce Jorginho, per fortuna nessuno dei due sembra aver risentito in maniera grave del precedente scontro.

7' - Contrasto tra Jorginho e Grealish, entrambi a terra a seguito del durissimo scontro. 

6' - Ora gli inglesi hanno preso fiducia, sembrano più freschi atleticamente.

5' - Sterling tenta di scappare a Chiellini, ma riesce in maniera eccelsa da terra a deviare il pallone e a toglierlo dai piedi dell'avversario.

4' - Mentre gli inglesi si divorano il possibile gol del vantaggio (a vuoto Donnarumma), pericoloso il contropiede azzurro con Belotti che non trova nessuno sul traversone messo in mezzo.

3' - Punizione centrale ma insidiosa di Bernardeschi, Pickford in due tempi con difficoltà.

2' - Subito duro Maguire su Belotti, Kuipers ci pensa un attimino ma concede un buon calcio piazzato per gli azzurri.

1' - Si riparte dall'1-1 maturato nei primi 105'.

Qualche minuto e si riprenderà per l'ultimo supplementare. Italia ed Inghilterra si stanno dissetando, gli azzurri in particolare sono tutti intenti ad ascoltare le parole di Mancini. Il pubblico festante balla sulle note di "Life is life".

17' - Si chiude senza sussulti, è 1-1 il parziale tra Italia ed Inghilterra.

15' - Un minuto di recupero, c'è ancora speranza.

12' - Grande azione dell'Italia con Emerson che la mette in mezzo, Locatelli e Bernardeschi vengono anticipati da Pickford. Ci prova l'accorrente Cristante, ma il pallone termina sul fondo.

8' - Ci prova il gallo, tiro rimpallato e preso da Pickford in due tempi. Intanto Southgate sostituisce Mount per Grealish molto acclamato dal pubblico.

7' - Per nostra fortuna la rasoiata di Phillips termina sul fondo non distante dal palo difeso da Donnarumma.

6' - Fuori uno stanco Verratti, il nostro ct inserisce Locatelli che interessa moltissimo alla Juventus.

5' CHIELLINI - Vale un gol la scivolata del Chiello, diagonale perfetta e Sterling anticipato.

4' - Altro lancio di Bonucci per Berardi che questa volta viene anticipato dall'uscita di Pickford.

1' - Kuipers fischia l'inizio, che i supplementari abbiano inizio!

23:01 - Fuori Insigne, il gallo Belotti fresco per i supplementari.

Tre partite giocate su tre a Wembley, terza volta ai supplementari. Gli azzurri giocano una ripresa di passione ed intensità, raccogliendo i frutti sperati con il pari di Bonucci. L'unico neo l'infortunio di Chiesa, il migliore dei nostri.

50' - Con qualche secondo di ritardo, Kuipers fischia la fine dei tempi regolamentari. E' 1-1 a Wembley tra Italia ed Inghilterra.

49' - Ingenuità di Chiellini, Saka gli scappa e viene trattenuto. Kuipers lo ammonisce.

47' - A quattro dal traguardo, Chiellini si prende la responsabilità di anticipare Saka e di sparare la sfera in tribuna.

45' - Sei i minuti di recupero concessi da Kuipers, la maggior parte accumulati per l'infortunio occorso a Federico Chiesa.

43' - Prova Sterling a saltare tutto e tutti, ma se la porta fuori.

42' - Invasione di campo, gioco interrotto da Kuipers.

41' - La difesa azzurra è reattiva sul calcio di punizione degli inglesi, ci prova Shaw dalla distanza la cui conclusione termina sul fondo. Non ce la fa Chiesa, al suo posto un altro bianconero: Bernardeschi.

40' - Ammonito Insigne per un brutto fallo su Phillips.

37' - Chiesa, pur non al massimo delle forze, non vuole uscire. E Mancini, per il momento, non lo sostituisce.

34' - Chiesa sfida Saka e Walker, quest'ultimo però lo ferma in maniera irregolare ma l'arbitro sorvola incredibilmente. Il giocatore bianconero rimane a terra, attimi di paura in cui i sanitari entrano in campo per soccorrerlo.

33' - Qualche fallo di troppo per ora degli azzurri, Kuipers sta fischiando parecchio.

30' - L'Italia sta spingendo al massimo delle proprie possibilità, l'Inghilterra è sempre più rintanata nella propria area.

27' - LA DOPPIA B VICINA AL RADDOPPIO - Che lancio di Bonucci, a cui ormai siamo abituati bene da anni, per Berardi che più lesto dei difensori è il primo a colpire il pallone anticipando Pickford, ma il suo sinistro non centra il pallone. Intanto fuori Rice, in difficoltà negli ultimi minuti, entra Henderson.

26' - Recupero di Emerson sul neoentrato Saka, bravo in questo caso il laterale del Chelsea.

25' - Fuori Trippier, l'autore dell'assist per il gol di Shaw, entra il giovane Saka.

23' - Adesso l'inerzia della partita è cambiata, gli azzurri psicologicamente sono ritornati pienamente in partita.

21' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DI BONUCCI - Dagli sviluppi del corner, Chiellini è anticipato e tocca a Verratti che prende il palo, poi arriva Bonucci che di gran carriera non può far altro che depositare in rete. E' pari a Wembley.

20' - Ancora Chiesa pericolosissimo, il suo cross è tagliente e quasi per Cristante che viene anticipato da Maguire. Nuovo corner per gli azzurri.

18' - Pericolosissimo il colpo di testa di Stones, bravo Donnarumma a toccare con la punta delle dita.

16' CI FA QUASI URLARE CHIESA - Che azione di Federico, prende palla e immarcabile scarica un destro ravvicinato che Pickford leva dall'angolino. Quasi vicino al pari.

14' - Fallo di mano di Emerson visto da Kuipers, l'arbitro fischia il fallo annullando così una possibile azione offensiva azzurra.

11' - Pericoloso il nuovo asse Chiesa-Insigne, con il secondo che da pochi passi in posizione defilata impegna Pickford.

10' - La prende sempre lui, Maguire, sulle palle inattive, colpo di testa però fuori in questo caso. Può respirare l'Italia.

9' - Bonucci con le cattive su Sterling, Kuipers lo ammonisce.

8' - Doppio cambio per Mancini: fuori il già ammonito Barella ed Immobile, prova incolore la sua, per Cristante e Berardi. Insigne falsa prima punta.

6' - Insigne prova a puntare Walker e ignorando Immobile tenta un tiro a giro che non inquadra la porta.

5' - Prova Insigne sul palo di Pickford, ma il pallone non scende. 

4' - Dai venti metri, INsigne guadagna un ottimo calcio piazzato dopo un contrasto con Sterling.

2' - Sterling si allunga il pallone e nel contrasto con Bonucci si lascia cadere, Kuipers vicinissimo all'azione non concede il penalty.

1' - Barella prende in pieno Kane, il primo ammonito dell'incontro è il centrocampista dell'Inter.

22:05 - Calcio di inizio affidato agli inglesi, è cominciato il secondo tempo.

22:03 - Rientrano gli azzurri in campo.

Il gol a freddo subito da Shaw ha condizionato l'atteggiamento soprattutto psicologico dell'Italia che si è trovata a gestire lo svantaggio per la prima volta dall'inizio del torneo. Ci ha messo un po' la nostra nazionale a carburare, non prima di aver subito qualche sortita avversaria. Tanto possesso nel finale, ma poca concretezza. Anche perché gli inglesi difendono tutti dietro la linea della palla. Ci risentiamo tra 15'.

49' - Fine del primo tempo, Inghilterra in vantaggio grazie al gol di Shaw al 2'.

48' - Inglesi tutti dietro la linea della palla, Bonucci ci prova dai trenta metri. Conclusione abbondantemente fuori.

47' - Immobile si fa murare da Stones, il pallone poi capita sui piedi di Verratti che non riesce a dar forza al pallone.

45' - Kuipers concede quattro minuti di recupero.

41' - Tanto possesso, ma l'Italia è sterile in fase offensiva. Anche se resta in avanti.

38' - Nello slancio Emerson stende Rice, Kuipers da pochi centimetri è sicuro e fischia il fallo per i padroni di casa.

35' - Shaw vince il duello con Chiesa e la mette in mezzo, decisivo Emerson in copertura a spazzare.

34' CHIESA VICINISSIMO AL GOL - Rice prova in tutti i modi a fermare Chiesa ma non ci riesce, l'esterno bianconero dai 25 metri fa partire un sinistro tonante che esce di un nulla. Che occasione per gli azzurri!!

32' - Possesso molto prolungato degli azzurri che si conclude con un nulla di fatto.

29' - Wembley si fa sentire, partita molto bloccata con gli azzurri che non riescono a creare palle gol.

26' - Ci prova Insigne dalla distanza, fuori misura la sua conclusione.

24' - Insigne prova a far ripartire gli azzurri, ma il suo passaggio per Immobile non si concretizza.

23' - Il gioco riprende con Jorginho fuori dal campo, si scaldano Locatelli e Cristante.

21' - Jorginho si ferma e resta a terra, sanitari dell'Italia in campo per permettere i soccorsi.

18' - Chiesa non riesce ad arrivare sull'appoggio di Di Lorenzo, non brillante fin qui il talento bianconero.

16' - Jorginho pesca Emerson che è colto in posizione di offside, ma il laterale del Chelsea non era riuscito a controllarla bene.

12' - Kuipers sorvola su una trattenuta ai danni di Immobile.

10' - Imbucata di Insigne per Immobile troppo lunga, Pickford l'agguanta senza problemi.

7' - Punizione di Insigne, la palla non si abbassa e sorvola la traversa.

6' - Ottima giocata di Chiesa che in mezzo a due è steso da Shaw, Kuipers non ha dubbi e concede il calcio di punizione da buona posizione.

5' - Fallo di Phillips su Jorginho, inglesi aggressivi in questi primi minuti.

2' Gol di Shaw - Incredibile quanto accaduto a Wembley: Shaw, tutto solo ed indisturbato, è tutto solo e fulmina Donnarumma approfittando di una chiusura errata di Di Lorenzo. Inglesi già in vantaggio.

1' - Primo appoggio errato di Maguire, gli azzurri guadagnano il primo corner dell'incontro.

21:00 - Kuipers concede il via alle danze, è iniziata Italia-Inghilterra.

20:56 - Ora risuona "God save the queen", l'inno degli inglesi.

20:55 - Risuona l'inno azzurro, fischiato inizialmente dai tifosi inglesi.

20:52 - Eder, che fece sognare milioni e milioni di portoghese, alza al cielo di Wembley la coppa Europa.

20:48 - Fuochi d'artificio e spettacolo pirotecnico che annunciano la chiusura di questi Europei.

20:45 - Il gol di Fabio Capello nel 1973 e quello di Gianfranco Zola nel 1997 sono ricordi ben auguranti di sfide avvenute a distanza di 24 anni. In attesa di capire come finirà stasera, ricordiamo anche la splendida tripletta di Pazzini a Wembley nel 2007 in un amichevole tra le due U21.

20:40 - Un altro dato statistico, questa volta un po' meno bello: l'Italia ha perso le ultime due finali disputate (Francia nel 2000 e Spagna nel 2012) di un Europeo sulle nove giocate tra mondiali ed europei. Quella contro l'Inghilterra sarà la decima in totale (5 vinte, 4 perse).

20:30 - Nella storia dell'Europeo, sia nel 2004 che nel 2016 il paese organizzatore ha perso la finale davanti al pubblico di casa. E' accaduto al Portogallo con la Grecia e alla Francia contro lo stesso Portogallo. Non c'è due senza tre? Questa manifestazione è itinerante, ma è come se fosse stato organizzato dall'Inghilterra.

20:23 - In campo anche gli inglesi, sulle note di "Un amore così grande" dei Negramaro.

20:20 - Un primo dato statistico positivo: l'arbitro dell'incontro, l'olandese Bjorn Kuipers, è stato l'arbitro dell'ultima sfida tra Inghilterra ed Italia nel mondiale del 2014. Furono gli azzurri di Prandelli a vincere l'incontro, con le reti di Marchisio e Balotelli.

20:15 - Applausi ma anche fischi per l'ingresso in campo degli azzurri per il riscaldamento.

20:10 - Sembra esser tornati indietro di 31 anni a Wembley, perché riecheggia "Notti magiche" di Edoardo Bennato e Gianna Nannini. Anche se gli inglesi, al momento dell'ingresso in campo di Pickford, hanno provato ad oscurare la canzone.

20:06 - Azzurri in campo, Donnarumma molto acclamato dal pubblico italiano sulle note di "Seven nation army".

20:00 - Un'ora all'inizio del match, c'è grande attesa e anche molta ansia a Wembley.

19:50 - FORMAZIONE ITALIA, MANCINI NON CAMBIA NULLA: (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Jorginho, Verratti, Barella; Chiesa, Immobile, Insigne. Panchina: Sirigu, Meret, Acerbi, Bastoni, Belotti, Berardi, Bernardeschi, Cristante, Florenzi, Locatelli, Pessina, Toloi. All.: Mancini

FORMAZIONE INGHILTERRA, SOUTHGATE CAMBIA XI: (3-4-3): Pickford; Stones, Maguire, Walker; Trippier, Phillips, Rice, Shaw; Mount, Sterling; Kane. Panchina: Bellingham, Calvert-Lewin, Coady, Grealish, Henderson, James, Johnstone, Mings, Ramsdale, Rashford, Saka, Sancho. All.: Southgate

19:45 - Ladies & Gentleman, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Italia-Inghilterra. Gli azzurri sperano di poter tornare a casa con la coppa sulle note di "It's coming to Rome", sfottò di risposta al coro "It's coming home" ripetuto ormai da un mese dagli inglesi.