LIVE TJ - GENOA-JUVENTUS 2-0. Sturaro e Pandev stendono la Signora dopo lo sforzo di Madrid. Prima sconfitta in Serie A

17.03.2019 14:24 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
LIVE TJ - GENOA-JUVENTUS 2-0. Sturaro e Pandev stendono la Signora dopo lo sforzo di Madrid. Prima sconfitta in Serie A

94' Finisce qui. Prima sconfitta in Serie A per la Juve, che non perdeva in trasferta da 26 partite. L'ultimo ko era arrivato nel novembre 2017 contro la Samp proprio al Ferraris. Decidono il match i gol dell'ex di Sturaro e quello di Goran Pandev.

91' Lo stadio accompagna con gli olè il giro palla del Genoa, che si ripresenta in area bianconera. Rugani anticipa Kouamè sul cross di Veloso.

90' Saranno quattro i minuti di recupero.

89' Altro cross completamente fuori misura di Berardeschi.

88' Punizione da posizione interessante per la Juve, ma la conclusione di Bernardeschi è completamente fuori misura.

85' Fallo duro di Emre Can su Criscito. Giallo per il tedesco. Ammonito poco fa anche Sturaro per fallo tattico. Di Bello aveva concesso il vantaggio alla Juve, ma ad azione conclusa ha estratto il cartellino per l'ex Juve.

84' Clamoroso errore di Bonucci che apre a Kouamè un'autostrada verso Perin. L'attaccante ivoriano, però, si allunga troppo il pallone e l'azione sfuma.

81' Azione interessante della Juve che però diventa un assist per Kouamè. L'attaccante guida bene il contropiede e premia il taglio di Pandev che con il mancino batte Perin sul secondo palo. Ammonito il macedone perché al momento dell'esultanza si è tolto la maglia.

81' Raddoppio del Genoa! Pandev segna il suo sesto gol alla Juve in Serie A.

80' Si distende Kouamè, che cerca Sturaro dall'altra parte. Perin in uscita bassa blocca.

78' Erroraccio di Emre Can che di testa appoggia per Kouamè. L'attaccante, dal limite, calcia malissimo.

77' Allegri si gioca la carta Spinazzola. Fuori un acciaccato Bentancur. Bernardeschi passa a destra e Spinazzola va a sinistra.

75' Ultimo cambio per il Genoa: Radovanovic fuori, dentro Veloso.

74' Ancora pericoloso il Genoa. Sul primo palo Pandev anticipato da Rugani all'ultimo istante disponibile.

73' Fuori Mandzukic nella Juve. dentro Kean.

72' Genoa in vantaggio! Sturaro dalla distanza la piazza sul secondo palo e beffa Perin, ingannato dal rimbalzo.

70' Sturaro in campo! Esordio per l'ex Juve, che prende il posto di Lazovic.

69' Criscito prova a incunearsi nell'area bianconera, Pjanic saggiamente non affonda il tackle e alle sue spalle allontana Bonucci.

67' Ancora angolo di Pjanic, Bonucci anticipato e palla che diventa buona per Dybala. Il suo destro al volo, però, finisce in gradinata.

66' Corner di Pjanic, Radu a vuoto, ma alle sue spalle non c'è nessun bianconero. Allontana Lerager.

64' Dybala al limite prepara la conclusione con il mancino, ma Romero lo anticipa bene.

63' Mancino di Pandev su appoggio di Kouamè. Facile per Perin.

62' Primo squillo di Pandev, che raccoglie un pallone lasciato lì dal contrasto tra Caceres e Lerager. Bonucci chiude in angolo.

61' Bella azione della Juve chiusa dal cross di Mandzukic per Emre Can, che colpisce in rovesciata. Palla alta.

60' Cambia anche Prandelli: Pandev per Sanabria.

59' Cambio nella Juve: fuori Cancelo, dentro Bernardeschi. 

57' VAR! Gol annullato per fuorigioco. Probabilmente Emre Can a inizio azione si trovava in posizione irregolare, dal momento che né Cancelo né Dybala potevano essere in alcun modo in fuorigioco.

56' Emre Can protegge bene palla, Cancelo interviene, prende palla e serve a rimorchio Dybala che con il mancino batte Radu (decisiva la deviazione di Criscito).

56' Juve in vantaggio! Dybala la sblocca!

55' Punizione dalla lunga distanza per la Juve. Fallo di Radovanovic su Cancelo a palla ormai lontana.

53' Prolungata azione della Juve, che con una manovra avvolgente va al cross in tre occasioni. Se la cava sempre la difesa di Prandelli, esibendo grande concentrazione.

50' Pjanic verticalizza subito per Mandzukic, che va giù a contatto con Romero. Il croato protesta, ma il direttore di gara fa cenno di proseguire.

50' Buon recupero palla del Genoa, Sanabria tenta il destro dalla lunga distanza. Respinge la difesa bianconera senza coinvolgere Perin.

48' Alex Sandro prova il tiro a giro con il mancino, conclusione completamente fuori misura.

47' Dybala calcia forte sul primo palo, Kouamé mette in angolo.

46' Parte forte la Juve, con Dybala messo giù al lato dell'area genoana. Punizione da posizione defilatissima.

46' Si riparte. Nessuna sostituzione né da una parte né dall'altra, ma Allegri sembra aver schierato la Juve con un 4-4-2.

HT - In homepage il commento di Kouamè al termine del primo tempo.

45+2' Finisce qui il primo tempo. Reti ancora inviolate nonostante una Juve non brillantissima. Perin bravo in due occasioni a negare il vantaggio ai padroni di casa.

45+1' Ancora attento Perin, bravo in uscita alta ad anticipare Lerager su un lancio dalle retrovie.

45' Saranno due i minuti di recupero.

45' Cancelo verticalizza per Dybala, Zukanovic chiude bene.

43' Rolon spreca una buona occasione. Lerager prende il tempo ad Alex Sandro e premia l'inserimento del compagno, che da buona posizione con il piattone calcia altissimo.

42' Criscito cerca ancora Sanabria con il cross da sinistra, bravo Rugani ad anticipare l'attaccante.

41' Cross di Cancelo con l'esterno, la difesa ligure allontana su Bentancur, che va via alla pressione di due avversari con un bel cambio di passo, ma sbaglia completamente l'apertura.

39' Traversone di Dybala con il destro, Mandzukic viene sovrastato da Lerager, che non va tanto per il sottile sul croato. Di Bello assegna il corner. 

39' Prova a far salire la pressione la Juve. Per ora, però, i tentativi sono stati respinti da un'ordinatissima difesa genoana.

37' Cross interessante di Alex Sandro, ma Dybala sul primo palo viene scavalcato dal pallone e alle sue spalle non c'è nessuno.

35' Criscito trova spazio a sinistra e pesca Sanabria a centro area, girata di testa che non trova la porta.

32' Niente calcio di rigore! Di Bello vede il tocco di mano di Kouamè, che quindi annulla l'azione. Si riprende con il calcio di punizione per la Juve.

31' VAR! Di Bello va a rivedere l'azione. C'è anche la possibilità che il primo a toccare con il braccio sia Kouamè.

30' Rigore per il Genoa. Kouamè sul secondo palo stacca per rimettere in mezzo e trova, secondo Di Bello, il braccio di Cancelo. Il portoghese ha il braccio largo durante lo stacco, ma dà le spalle all'attaccante avversario. 

30' In mischia Genoa pericoloso! Romero calcia in mischia, trova ancora Perin.

29' Si distende il Genoa, Kouamè premia la sovrapposizione di Pereira, decisivo il ripiegamento di Emre Can che mette in corner.

28' Kouamè combatte per proteggere il pallone spalle alla porta, ma finisce per mettere giù Alex Sandro. Il possesso torna alla Juve.

26' I ritmi restano piuttosto bassi. Finora l'occasione migliore l'hanno avuta i padroni di casa, che ora si ripresentano in area bianconera. Caceres in qualche modo riesce ad allontanare, dopo essersi fatto scavalcare dal lancio di Pereira.

23' Azione interessante della Juve, ma il cross di Alex Sandro viene allontanato. Lazovic prova a ripartire e Caceres interviene in scivolata provando ad anticiparlo. Di Bello ammonisce anche l'uruguaiano. Terzo giallo estratto dal direttore di gara in 24 minuti.

22' Buona azione della Juve. Pjanic duetta con Mandzukic, che poi tocca per Dybala. L'argentino, all'ingresso dell'area di rigore, ci prova con il destro, ma la sua conclusione viene rimpallata e diventa facile preda di Radu.

20' Dybala prova a cambiare campo con l'apertura per Alex Sandro. Palla troppo lunga.

18' Cancelo lascia il pallone agli avversari in fase di preparazione del cross e apre la ripartenza genoana. Lazovic si presenta al limite dell'area e ha spazio per prendere la mira, ma calcia malissimo.

16' Perin decisivo! Grande azione del Genoa: Pereira serve Kouamè, Rugani chiude ma palla che diventa buona per Sanabria a centro area. Conclusione a botta sicura, ma Perin vola e dice no.

16' Break di Rolon che si intromette nello scambio tra Dybala ed Emre Can. Il suo pallone per Sanabria, però, è fuori misura.

13' Spunto interessante di Dybala per Mandzukic. Romero scivola, ma l'attaccante croato non riesce ad arrivare sul pallone. Chiude Radu.

12' Bel lancio di Radovanovic per Sanabria, Bonucci tocca il tanto che basta per mandare fuori tempo l'attaccante genoano e Perin fa sua la sfera

11' Kouamè! Sanabria prolunga di testa per il compagno che dal limite calcia con il mancino. Impatto non felice con il pallone e sfera che si spegne a lato senza preoccupare Perin.

9' Si lotta su tutti i palloni, nessuna occasione fin qui.

7' Sale l'urlo del Ferraris.

5' Ammonito Alex Sandro. Rolon va via in mezzo a due avversari provando ad avviare il contropiede e viene messo giù dal brasiliano. Il direttore di gara estrae il cartellino giallo.

5' Spunto di Cancelo sulla destra, primo corner per la Juve. Zukanovic allontana il cross di Pjanic.

3' Primo ammonito della gara. Contropiede Juve con Cancelo, Romero lo mette giù. Ammonito il centrale promesso sposo dei bianconeri.

3' Palla persa da Alex Sandro, Kouamè entra in area, sguscia via e prova a piazzarla sul primo palo. Decisiva la chiusura di Bonucci.

1' Il primo pallone lo muove il Genoa.

12.31 - Si parte!

12.30 - Mandzukic e Dybala non partivano insieme come coppia d'attacco dall'inizio dal 3 marzo 2918.

12.29 - Il capitano della Juve oggi è Paulo Dybala, sicuramente uno degli osservati speciali.

12.28 - Squadre in campo.

12.26 - In homepage anche le parole di Pavel Nedved.

12.22 - Paratici e Nedved hanno seguito il riscaldamento della Juve da bordocampo. Particolare riscaldamento anche per Chiellini, che parte dalla panchina, ma si è riscaldato parallelamente agli undici titolari.

12.18 - 75 punti in 27 giornate, quelli collezionati dalla Juve fin qui, sono un nuovo record.

12:15 - Squadre rientrate negli spogliatoi.

12:05 - Grande emozione per il baby attaccante bianconero Moreno, un classe 2002 in panchina in Serie A nella squadra Campione d'Italia.

12:00 - Juve in campo.
 


11:58 - L'intervista pre-partita di Joao Cancelo in home page. 

11:55 - Genoa in campo per il riscaldamento. 

11:56 - Le immagini dell'arrivo dei bianconeri:
 

 


11:45 - La Juventus è andata a segno in tutte le ultime otto sfide contro il Genoa in Serie A (15 gol fatti) ed ha mantenuto la porta inviolata cinque volte nel periodo (6V, 1N, 1P).

11:36 - FORMAZIONI UFFICIALI - Ricapitoliamo le formazioni ufficiali:

 

Genoa (4-4-2): Radu, Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito, Lazovic, Rolon, Radovanovic, Lerager, Sanabria, Kouamé.
A disposizione: Marchetti, Jandrei, Gunter, Lapadula, Pezzella, Biraschi, Mazzitelli, Pandev, Bessa, Dalmonte, Sturaro, Veloso.

Juventus (3-5-2): Perin; Caceres, Bonucci, Rugani; Cancelo, Emre Can, Pjanic, Bentancur, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic.
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Spinazzola, Matuidi, Nicolussi Caviglia, Kean, Bernardeschi, Moreno.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi
ASSISTENTI: Longo – Santoro
IV UOMO: Sacchi
VAR: Mazzoleni
AVAR: Lo Cicero

11:35 - Ecco anche l'undici ufficiale del Genoa:

GENOA: Radu, Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito, Lazovic, Rolon, Radovanovic, Lerager, Sanabria, Kouamé


11:22 - Squadre a Marassi.


11:32 - Ufficializzata la formazione bianconera. Allegri cambia e punta sulla difesa a tre con Caceres Bonucci e Rugani davanti a Perin. In avanti giocano Dybala e Mandzukic. Partono dalla panchina Berna e Kean.

Juventus (3-5-2): Perin; Caceres, Bonucci, Rugani; Cancelo, Emre Can, Pjanic, Bentancur, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic.
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Spinazzola, Matuidi, Nicolussi Caviglia, Kean, Bernardeschi, Moreno.



11:10 - Tweet del Genoa per ricordare l'indimenticato ex capitano Gianluca Signorini:


11:00 - A Marassi si attende l'arrivo delle squadre per avere conferme sulle scelte dei due allenatori. 

10:45 - 

 



10:34 - ALLEGRI SI AFFIDERÀ AL 4-3-3 - La Juventus si sta preparando in vista della gara delle 12:30. Massimiliano Allegri contro il Genoa si affiderà al 4-3-3: in porta toccherà a Perin. In difesa da destra verso sinistra agiranno Cancelo, Bonucci, Rugani e Alex Sandro. A centrocampo spazio a Bentancur, Pjanic e Emre Can. Mentre in attacco il tridente formato da Dybala, Mandzukic e Bernardeschi.

 

Juventus (4-3-3): Perin; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Can; Dybala, Mandzukic, Bernardeschi.