LIVE TJ - A Casa Con La Juve, Trezeguet: "I gol a Milan e Real Madrid i più importanti". Giovinco: "Non volevo imitare Del Piero"

08.04.2020 15:46 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE TJ - A Casa Con La Juve, Trezeguet: "I gol a Milan e Real Madrid i più importanti". Giovinco: "Non volevo imitare Del Piero"

Appuntamento alle ore 15 con il format di JTv A Casa Con la Juve. Claudio Zuliani e Enrico Zambruno saranno in collegamento con David Trezeguet e Sebastian Giovinco. I due ex giocatori bianconeri risponderanno alle domande dei tifosi arrivate all'hashtag #ACasaConLaJuve. Tuttojuve.com seguirà in diretta le parole dei due protagonisti.

Zambruno: "Siamo distanti ma uniti, doniamo tutti insieme. Abbiamo già raggiunto una buona cifra ma possiamo fare molto di più per la raccolta fondi per il sistema sanitario piemontese. Seba, dove sei?"

Giovinco: "Sono a casa, gli allenamenti sono finiti e ieri ci hanno comunicato che probabilmente la stagione ripartirà a luglio"

Zambruno: "Continui a giocare con tuo figlio?"

Trezeguet: "Sì continuo, abbiamo fatto tantissime partite. Sono ancora a Madrid, per fortuna io riesco a proseguire il mio corso da direttore sportivo"

Zuliani: "Seba dammi tre parole per descrivere David?"

Giovinco: "Campione assoluto e grande persona. Quando ho fatto i primi passi con la prima squadra lui è stato tra i pochi a mettermi a mio agio"

Zuliani: "David ora devi contraccambiare"

Trezeguet: "Seba l'ho conosciuto in un periodo non semplice della storia juventina. Era un ragazzo che ascoltava tantissimo e aveva molta determinazione. Per me era importante perché mi faceva gli assist per segnare. Ha fatto una carriera interessante e per noi in quel momento è stato un personaggio importante"

Zambruno: "Giochiamo a "Il pagellone", Seba un voto al senso di gol di David?"

Giovinco: "10, facile"

Zambruno: "Le punizioni di Seba?"

Trezeguet: "Con noi ne calciava poche essendoci Alex... Dico 8, in allenamento segnava moltissimo"

Giovinco: "Il primo gol l'ho fatto su punizione a Lecce, il giorno dopo David in allenamento mi disse: "Era ora""

Zambruno: "Seba la disponibilità a tornare in difesa di David?"

Giovinco: "Sufficiente dai"

Trezeguet: "Ne avevo altri 10 che correvano, io era davanti per finire il lavoro degli altri..."

Zambruno: "David, un voto al colpo di testa di Seba?"

Trezeguet: "6, può migliorare dai..."

Zambruno: "Seba un voto ai calci di punizione di David?"

Giovinco: "Non ne ho mai visti battere, dico 2 o 3"

Trezeguet: "Altrimenti avevo altri 100 gol..."

Zambruno: "David, un voto ai contrasti di Seba?"

Trezeguet: "Gli altri non potevano andare in contrasto... Non lo so, dovrei vedere qualche video"

Zuliani: "Seba un voto al colpo di testa di David?"

Giovinco: "Secondo me era più bravo con i piedi, ma dico 8"

Trezeguet: "Facevo anche miracoli, per come crossavano loro..."

Giovinco: "Esatto per quello di 8!"

Zuliani: "La visione di gioco di Sebastian?"

Trezeguet: "10, aveva questo tocco, questa tecnica che si vedeva fosse diverso dagli altri"

Zuliani: "Era generoso David davanti alla porta?"

Giovinco: "Era generoso, se ti vedeva in condizioni migliori rispetto a lui la passava, gli do 8"

Zuliani: "David voto all'abbigliamento di Seba fuori dal campo?"

Trezeguet: "Quando è arrivato nel 2006 non era il massimo... Dopo un po' più alla moda, adesso è sulla giusta linea"

Zuliani: "Conclusioni da fuori di David?"

Giovinco: "Gli mancava un po' di forza ogni tanto, dico 7"

Zuliani: "Voto al sinistro di Giovinco?"

Trezeguet: "5 in rapporto al 10 del destro"

Domanda di un tifoso: "David a quale dei 171 gol con la maglia della Juve sei più legato?"

Trezeguet: "Quello nel derby col Torino all'ultimo è stato molto importante. Quello emotivamente più forte è stato quello con il Milan a San Siro sull'assti in rovesciata di Del Piero, abbiamo praticamente vinto lo scudetto lì"

Domanda di un tifoso: "A chi sei rimasto più legato della Juve?"

Giovinco: "Abbiamo una chat del gruppo con cui abbiamo vinto il primo scudetto con Conte. Con Trezeguet, Camoranesi..."

Domanda di un tifoso: "Un aneddoto dei tuoi anni a Toronto?"

Giovinco: "La vittoria, era una città che non vinceva da 26 anni nello sport. Arrivare lì e vincere il campionato ha avuto un sapore diverso"

Giovinco e Trezeguet fanno un test di cittadinanza italiana.

Domanda di un tifoso: "David cosa rappresenta per te la Juve?"

Trezeguet: "Ho avuto una storia molto importante con la Juve. I primi passi non sono stati semplici, ma dieci anni dopo mi sono trovato questa verifica dai tifosi juventini verso di me. Sono arrivato giovane, ho conosciuto grandissimi allenatori e giocatori. Nella mia carriera da professionista è stato il passo più importante. Ora sono brand ambassador e per me è diventato importante portare la Juve nel mondo"

Domanda di un tifoso: "Come mai l'esultanza con la linguaccia di fuori?"

Giovinco: "Tutti pensano sia per Del Piero ma non è così, la trovo un'esultanza simpatica"

Domanda di un tifoso: "Qual è la canzone della vostra infanzia?"

Giovinco: "Io ascoltavo molto Vasco Rossi"

Zambruno: "Challenge chi di voi?"

Zuliani: "Chi di voi ha segnato al Bernabeu?"

Trezeguet: "Io li ho fatti soffrire ogni tanto. Quello più bello sicuramente quando poi ci siamo qualificati in finale, contro i Galacticos. Abbiamo dimostrato che eravamo più forti"

Giovinco: "Io ero allo stadio in tribuna. Tra l'altro io quando ero in Primavera esultavo come Trezeguet"

Zuliani: "Chi di voi ha esultato come se guidasse un motorino?"

Giovinco: "Io, avevo promesso di farlo a Pio e Amedeo quando sono venuti da me"

Zambruno: "Chi di voi ha scartato tutta la difesa per fare gol?"

Giovinco: "Tutta no, 3 o 4 giocatori sì"

Trezeguet: "Poi voglio andare a vedere questi 3 o 4 giocatori di cui dice Seba..."

Zambruno: "Come ti caricava David, Seba?"

Giovinco: "Dava consigli sui movimenti"

Trezeguet: "L'ho portato in prima squadra per quello, per farmi fare gli assist altrimenti tornava in Primavera"

Zambruno: "Chi di voi ha alzato l'altro per esultare?"

Trezeguet: "Beh credo sia più facile per me farlo. Con il Bologna mi ha fatto un bel passaggio e l'ho preso in braccio perché volevo che il pubblico lo vedesse"

Domanda di un tifoso: "Seba ci descrivi il calcio in Arabia Saudita?"

Giovinco: "Ci sono giocatori di qualità, è un gioco molto sulle fasce, sugli esterni. Non è proprio il mio calcio però ho avuto modo di fare bene e vincere anche qui. Sicuramente è un calcio che se ci crede può fare grandi cose"

Trezeguet: "Non ho un personaggio unico, però in Sud America si ascolta molto latino-americano"

Zambruno: "Come balla Seba?"

Trezeguet: "Meglio che giochi a calcio..."