LANDUCCI HA RAGIONE SOLO PER UNA COSA! DI MARIA PENSA SOLO AL MONDIALE ?

19.09.2022 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
LANDUCCI HA RAGIONE SOLO PER UNA COSA! DI MARIA PENSA SOLO AL MONDIALE ?
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La crisi della Juventus e' al momento chiara, una squadra che perde a Monza non può vivere tranquilla e giustamente a fine gara ha parlato solo l'allenatore in seconda, cecando di dare spiegazioni dopo una sconfitta che segna il momento peggiore dell'era Allegri contro avversarie abbordabili e con una classifica che rischia solo di peggiorare. Un punto addirittura in meno dell'anno scorso a certificare un inizio che fa paura con alibi infortuni ed errori arbitrali che ti tolgono due punti che non valgono più se poi perdi così a Monza perché ti espellono un uomo. Anche in dieci la Juventus aveva il dovere di vincere questa gara, invece nella ripresa abbiamo visto degli errori imbarazzanti come la gestione di un paio di ripartenze, le occasioni sul gol, a difesa schierata e la mancanza di una strategia che poteva essere cercare falli per provare a vincerla con calci da fermo. 

Mister Landucci prova a spiegare la situazione: "E' normale che non sia contento nessuno quando ci sono situazioni difficili, è un momento difficile. Giustamente i tifosi non sono contenti, ma non siamo contenti neanche noi. Però per venire fuori da questa situazione c'è solo il lavoro e migliorare, però bisogna fare meglio, perchè all'inizio facciamo delle buone parti di partita, poi smettiamo, vogliamo fare e poi non riusciamo a fare, l'unico metodo è il lavoro e  cominciare a fare meglio tutti quanti, da parte dello staff, dell'allenatore, di tutti. Dobbiamo remare tutti dalla stessa parte.,. Il gruppo è sempre stato sano, ottimo, non ci sono problemi con nessuno. Chiaramente quando mancano 4-5 giocatori in una squadra importante si sentono, ma questa non deve essere una scusante, dobbiamo fare meglio e basta. Dobbiamo fare solo meglio, non c'è da trovare scuse, ma mettere giù la testa. Anzi, la testa su, ma bisogna fare sicuramente meglio. Questa è l'unica cosa che conta, fare fatti, le parole non servono. Bisogna fare meglio. E sono convinto che lo faremo, ma stasera non possiamo dire altrimenti. Piano piano devono ritornare tutti e fare sicuramente meglio tutti, questa è l'unica cosa. Non ci arrendiamo, le partite vanno avanti, bisogna rigiocare e prepararci benissimo per le prossime. Oggi sembra tutto nero, bisogna ritrovare l'azzurro. I tifosi giustamente contestano, bisogna stare zitti, ascoltare e lavorare. E' normale che ci sia contestazione perchè la Juve deve fare sicuramente meglio. Come ha detto Arrivabene, la resposanibilità è di tutti, è giusto che i tifosi non siano contenti e ci criticano, l'unico modo per uscirne è vincere le partite. Avremo pochi giocatori ma già alla prossima dobbiamo fare meglio. E' facile stare uniti nelle vittorie, e le abbiamo fatte ma quelle sono il passato, ma dobbiamo farlo anche adesso".

Mancano le scuse ai tifosi che hanno assistito ad una gara vergognosa, come la provocazione di Izzo che però andava gestita meglio: "Angel è stato un po' tartassato, lui c'è caduto. Izzo lo conosciamo, è un giocatore che usa queste tattiche diciamo. Però lui ha reagito, io non ho rivisto l'espulsione, mi dicono che sia stata giusta.".

Dispiace per Landucci ma oggi la Juventus non è presentabile, abbiamo aspettato a criticare in modo feroce ma perdere così a Monza e' allucinante, quanto meno in dieci si doveva portare a casa il pareggio per uscire non a testa alta, ma almeno senza dover chiedere scusa.