JUVE, SERVE LA SQUADRA PRONTA ENTRO GIUGNO, ECCO PERCHE'...

24.06.2022 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
JUVE, SERVE LA SQUADRA PRONTA ENTRO GIUGNO, ECCO PERCHE'...
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus oggi scoprirà il suo calendario e potrebbe essere un calendario con insidie. Per la prima volta dopo diverso tempo, tornerà lo spareggio in caso di arrivo a pari punti per assegnare lo scudetto e per decidere le retrocessioni, fino a quest’anno vinceva il tricolore, o si salvava dalla B, chi era in vantaggio negli scontri diretti, mentre rimane la classifica avulsa per la qualificazione alle coppe europee.

LA GRANDE INSIDIA - la grande insidias della stagione è rappresentata dalla compressione delle partite e dai tanti impegni ravvicinati nella prima parte di stagione che richiederanno una squadra già rodata ai nastri di partenza e probabilmente una preparazione più leggera del solito.

La prima sosta è prevista tra il 19 e il 27 settembre per impegni delle Nazionali in Nations League. Si sarà poi la sosta per il Mondiale e l’ultimo turno sarà quello del weekend 12-13 novembre con una lunga pausa fino al 4 gennaio 2023 per la Coppa del Mondo.

Saranno quattro i  turni infrasettimanali: 31 agosto 2022; 9 novembre 2022; 4 gennaio 2023 e 3 maggio 2023. La fine del campionato sarà ai primi di giugno.

Le insidie della stagione, quindi, saranno doppie, da una parte dover preparare la squadra da subito per una serie di partite importanti che non ammettono perdita di punti e l'anno scorso i bianconeri pagarono dazio a inizio stagione finendo poi, per essere penalizzati per tutto l'anno.

Massimiliano Allegri dovrà lavorare molto su questo aspetto, così come sulla gestione di coloro che saranno impegnati nel mondiale e che potrebbero, quindi, influenzare la gestione di tutta la stagione.

Insomma, una stagione pesantemente condizionata dal Mondiale che andrà gestita al meglio.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve