EXOR LANCIA LA SFIDA

01.12.2023 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
EXOR LANCIA LA SFIDA
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus non vuole solo partecipare, vuole vincere, vuole tornare ad eccellere e vuole farlo con i conti il più in ordine possibile con una dirigenza che torni a muoversi come nei primi anni della gestione Marotta, vale a dire con un calcio il più sostenibile possibile, lasciando gli eccessi sfortunati della gestione Ronaldo, sfortunati perchè legati al covid che hanno impedito di beneficiare del grandissimo tentativo di scalata.

La Juventus vuole farlo evitando di farsi nemici pesanti come quelli dell'Uefa che stizziti dalla situazione legata alla Superlega hanno chiaramente colpito duro.

Poco prima dell’investord day di Exor, la holding della famiglia Agnelli-Elkann, il CEO John Elkann è tornato a parlare di Juventus: "L’attuale vertice della Juventus ha risolto tutti i problemi che la società ha avuto in ambito sportivo. Una volta messi dietro questi problemi ci possiamo concentrare sul futuro-. È l’anno zero per Juventus, ci sono azioni che sono state messe in atto come l’aumento di capitale necessario per attraversare quest’anno zero e dare la forza per affrontare il prossimo triennio con forte ambizione in campo e fuori per poter eccellere. L’obiettivo è combinare sostenibilità economica e risultati sportivi. Un punto contro l’Inter è un risultato importante, ma dobbiamo avere i piedi per terra. Futuro Allegri? È un tecnico che ha vinto tanti trofei, e ci auguriamo di vincerne ancora con lui. Siamo lì in un campionato stimolante, e c’è la Coppa Italia con un percorso ancora tutto da fare. Penso quello che Allegri ha sempre detto: l’importante è tenersi dietro gli altri. Non serve avere grandi aspirazioni, ma partita dopo partita fare punti. Continuiamo così".

Un pragmatico che piace, vale a dire, un passo alla volta, mettere una vittoria dietro l'altra e poi vedere cosa fanno gli altri. La volonta è continuare a puntare sulla Juventus, cercando di tenere una maggiore sostenibilità delle cose, elemento imprescindibile per poter andare avanti. 

Fondamentale vincere, ma anche mantenere una squadra sempre in Champions e magari sperare in qualche passo falso altrui per puntare più in alto, dalla vittoria dello scudetto, o magari anche al mondiale poer club.

L'Exor, comunque non molla e rilancia, vuole eccellere, quello che vogliono anche i tifosi bianconeri.

Clicca qui; Segui Massimo su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve