ESCLUSIVA TJ - L'opinione vip su CR7 alla Juve

11.07.2018 16:30 di Mirko Di Natale Twitter:   articolo letto 23582 volte
© foto di J.M.Colomo
ESCLUSIVA TJ - L'opinione vip su CR7 alla Juve

Da "fake news" a "realtà" sono passati soltanto pochi giorni, eppure per Cristiano Ronaldo alla Juventus il tempo trascorso è sembrato lungo quasi quanto una eternità. I tifosi, sui social, si sono scatenati per il suo arrivo e non vedono l'ora di vedere in azione il nuovo numero sette bianconero.  La nostra redazione ha contattato, in esclusiva, diversi vip del mondo dello spettacolo e dello sport per avere una loro opinione sul colpo dell'anno e forse anche del secolo:

Jgor Barbazza (Attore): "E' la più importante operazione che la Juventus abbia mai fatto. Non soffermandoci solo sull'aspetto calcistico, dobbiamo ragionare che la Exor ha acquistato un'azienda. Cristiano Ronaldo è un brand tra i più importanti al mondo, paragonarlo o affiancarlo al marchio Ferrari è stellare. A guadagnarci è sicuramente la Juve, ma anche l'asso portoghese. Sono orgoglioso della mia società, sono orgoglioso di vivere un momento così storico che potrò raccontare ai miei nipoti. Biologicamente ha 28 anni, può fare ancora tantissimi anni ad alti livelli".

Linda Collini (Attrice e modella): "E' arrivato un campionissimo, sono convinta faccia bene non solo alla Juventus ma a tutta la Serie A. Se un campione come lui decide di giocare nel nostro campionato vuol dire che l'Italia emana ancora grande fascino calcisticamente parlando e che il nostro calcio potrà continuare a brillare di campioni come ha sempre meritato. Non vedo l'ora di iniziare a vederlo giocare con la nostra maglia bianconera".

Mario Fargetta (Disc Jockey): "Il popolo juventino è felice e lo sono anche io, perchè questo acquisto a sorpresa non può che dar qualità ad una squadra già forte che ora punta ad arrivare al tanto ambito trofeo. Cristiano Ronaldo è il risultato positivo e stupendo per l'Italia, è un valore aggiunto per una nazione che si sta riprendendo dopo le vicissitudini di questi anni. Tutti felici e contenti, il mio augurio è provare a conoscerlo di persona"

Marco Fichera (Schermidore, argento olimpico di Rio de Janeiro 2016): "Dal punto di vista sportivo è un acquisto importante non soltanto sul piano tecnico ma anche per il salto tecnico che farà fare ad una squadra che era già composta da basi solide. La società con Cristiano Ronaldo dimostra solidità e voglia di mettersi in gioco per ambire ad obiettivi importanti come quello della Champions League. Personalmente, ho accolto la notizia del suo arrivo con grande gioia e felicità".

David Pratelli (Imitatore): "Grazie ad un amico, che si chiama Dario Drago, ho saputo a fine giugno che la Juve aveva preso CR7. Io non ci credevo ed ero molto dubbioso a riguardo, lui insisteva ed era molto convinto di questo. Voglio citarlo perchè è stato il primo, con grande sicurezza, a riferirmi di questa operazione. Non so come l'ha saputo, magari è un sensitivo (sorride ndr). Considero questo colpo della Juventus una grande svolta, perchè si scrive una pagina importante della storia bianconera e credo anche sia un cambiamento perchè operazioni così non sono mai state fatte. E' sì una mossa commerciale, ma anche europea perchè la fa crescere sotto ogni punto di vista. Ho la sensazione che gli introiti derivanti da Ronaldo porteranno i bianconeri, dal punto di vista finanziario, ad essere tra le prime quattro squadre europee. Ora l'obiettivo non sono più i quarti, ma almeno raggiungere le semifinali per provare a vincerla. E aprire un ciclo europeo, si può".

Renzo Rubino (Cantante): "Prendere Ronaldo e portarlo in Italia può sembrare un po' da spacconi. In effetti, un pochino lo è. Eppure analizzando, dietro a questa operazione c'è il lavoro e la programmazione di una società che in tutti gli ambiti sta mostrando la sua forza. Dallo Juventus Center, allo Stadium, alla crescita annuale. Passo dopo passo, se rivediamo il percorso capiamo che questo acquisto non era poi così impensabile. Anzi. E' il frutto di un team di lavoro unico al mondo. CR7 porta un entusiasmo fuori dalle righe poichè aumenta l'appeal del nostro campionato e, personalmente, mi fa venir voglia di trasferirmi a Torino per non perdermi nemmeno un passo di questa nuova stagione Juve targata Cristiano".

Si ringraziano i tifosi vip per la loro cortesia e la loro disponibilità in occasione di questa intervista.