ESCLUSIVA TJ - Il doppio ex De Agostini: "Con l'Udinese sarà una battaglia. Scudetto? E' presto per fare il funerale alla Juve"

14.01.2022 18:00 di Marco Spadavecchia   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Il doppio ex De Agostini: "Con l'Udinese sarà una battaglia. Scudetto? E' presto per fare il funerale alla Juve"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Contro l'Udinese mi aspetto voglia di riscatto. Perdere al 120esimo contro l'Inter brucia e credo che la Juventus vorrà rifarsi e continuare il cammino intrapreso ultimamente in campionato. E' un anno strano, non solo per la pandemia. Capiremo tra qualche settimana i reali obiettivi di questa Juve. Stiamo a vedere come andranno le cose" le parole di Luigi De Agostini a Tuttojuve, doppio ex di Juventus e Udinese.

Allegri ha detto che nell'arco di una o due stagioni la Juve rientrerà per lo scudetto. E' d'accordo?
"Non escluderei addirittura dei colpi di coda clamorosi durante il finale della stagione. Aspetterei a fare il funerale alla Juventus. La gara di Roma ha mostrato il grande spirito che ha questa squadra. Dopo tante vittorie assistiamo a un ricambio generazionale ma la Juve può ancora rientrare".

Come vede al momento la corsa scudetto? 
"Siamo stati abituati per molti anni a vedere lo scudetto già vinto dai bianconeri a Natale. Ripeto, quest'anno vedo ancora tutto molto aperto. C'è più interesse e saranno contenti i tifosi delle altre squadre". 

Cosa è mancato finora alla Juve? 
"La continuità. E l'aver perso punti con le medio-piccole". 

Tra cui l'Udinese. Che gara si aspetta domani?
"Mi aspetto anche i friulani a caccia di riscatto, dopo i sei gol presi dall'Atalanta. Sarà una gara combattuta, una battaglia in cui tutte e due vorranno rifarsi dalle recenti delusioni".