ESCLUSIVA TJ - Fabrizio Paese: "Contento per il ritorno alla Juve di Buffon. In futuro lo vedo dirigente. A Torino per la Champions"

10.07.2019 17:43 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
ESCLUSIVA TJ - Fabrizio Paese: "Contento per il ritorno alla Juve di Buffon. In futuro lo vedo dirigente. A Torino per la Champions"

La Redazione di TuttoJuve.com ha contattato, in esclusiva, Fabrizio Paese, ex preparatore di Buffon ai tempi del Parma.

Cosa ne pensi del ritorno in bianconero di Gigi?

"Sono contento per lui; ha preso questa decisione in modo ponderato e sentimentale. La Juve ha deciso così perché conosce l'uomo Buffon e sa cosa può dare sotto l'aspetto morale ed umano". 

Si parla che possa essere il terzo portiere.

"Non vorrei essere nei panni dell'allenatore, perché se si allena bene può essere un problema di scelta".  

Un altro anno da calciatore per poi intraprendere la carriera di dirigente?

"Lo vedo più in questa carriera che in quella da preparatore. E' un ragazzo umile; non è detto che cambi".

Secondo te può essersi pentito del PSG?

"Lui era andato con entusiasmo; valuta sempre ogni decisione e guarda sempre avanti. E' tornato alla Juve per alzare la Champions. Magari per i risultati può essersi pentito".

Le differenze tra Sarri ed Allegri?

"Sono due diversi due modi diversi di intendere il calcio; stiamo parlando di due grandi allenatori. Sarri imposta tutto sul gioco spettacolare ma contano i risultati".