ESCLUSIVA TJ - Esposito: “Non penso che Arthur sia meglio di Pjanic. Derby della Mole? La Juve non vincerà facilmente”

04.07.2020 13:00 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Intervista a cura di Raffaella Bon
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA TJ - Esposito: “Non penso che Arthur sia meglio di Pjanic. Derby della Mole? La Juve non vincerà facilmente”

La redazione di Tuttojuve.com ha intervistato in esclusiva l’allenatore Carmine Esposito, ex attaccante e tecnico delle giovanili dell'Empoli quando Maurizio Sarri sedeva sulla panchina del club toscano, ma anche compagno di squadra dell'attuale vice allenatore della Juventus, Giovanni Martusciello.

Cosa è successo in Coppa Italia alla Juve?

“La Juve ha incontro un grandissimo Napoli inquadrato bene fisicamente e mentalmente. Gli azzurri rispecchiano tutti lo stesso interesse in questo momento. In finale ha dato una bella lezione di compattezza alla Juve, credo che la vittoria sia stata meritatissima”.

Un giudizio sulla cessione di Pjanic e sullo scambio con Arthur?

“Il Pjanic visto nelle ultime gare non è stata il grandissimo giocatore degli ultimi anni che ha avuto sempre in mano il centrocampo. Forse nel suo ruolo ha dimostrato di essere il più forte in assoluto. Arthur è un ottimo giocatore ma non penso sia all’altezza di Pjanic”

Le critiche che sono state mosse a Ronaldo?

“Ronaldo ha talmente le spalle grandi che le critiche gli scivolano via velocemente. Il ruolo di punta centrale non gli è mai piaciuto, però per esigenze si è dovuto mettere in condizione di provare a farlo. La Juve senza una vera punta centrale secondo me fa un po’ fatica”.

Lotta scudetto, che sensazioni ha?

“Secondo me alla fine vince la Juve. Anche se la Lazio non molla nulla, peccato aver perso punti a Bergamo contro un’ottima Atalanta, L’Inter non penso che riesca a risalire, Juve e Lazio non molleranno”.

Che derby della Mole si aspetta?

“Il derby è una partita a sé. Anche senza tifosi è una delle gare più attese, quindi non  credo che la Juve vinca con facilità”.