ESCLUSIVA TJ - Colonnese su Inter-Juve: "Più pressioni sui bianconeri che sui nerazzurri. Ecco che tipo di match mi aspetto"

23.10.2021 14:00 di Luca Cavallero   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Colonnese su Inter-Juve: "Più pressioni sui bianconeri che sui nerazzurri. Ecco che tipo di match mi aspetto"
TuttoJuve.com
© foto di Celeste Giuseppe/Image Sport

Riguardo all'imminente Derby della Mole, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Francesco Colonnese, calciatore nerazzurro tra il 1997 e il 2000.

Inter-Juve è già decisiva per lo scudetto?

"Sicuramente è una partita importante, oltre che essere una partita chiave. Però ne mancano ancora tantissime. E' logica una cosa".

Prego.

"Che se una delle due squadre perdesse la strada sarebbe sicuramente in salita per entrambe".

Che tipo di match ti aspetti?

"Molto tattica e equilibrata: a affrontarsi ci sono due grandi allenatori. In più alla Juve è molto difficile far gol".

Come giudichi, sin qui, il lavoro di Inzaghi?

"Molto positivo. Secondo me ha portato più equilibrio a livello di gestione dei calciatori e di scelte tecniche. In più gli fa fatto un plauso per aver rivitalizzato Vidal: con Çalhanoğlu non al top ha saputo inserirlo, ricavando il meglio da lui".

Sotto quali aspetti l'Inter potrebbe mettere in difficoltà la Juve?

"Con la qualità degli attaccanti: Dzeko e Lautaro sono difficilissimi da marcare. In più l'Inter è campione d'Italia in carica: vorrà sicuramente confermarsi contro i rivali storici".

E i bianconeri?

"La Juve, con Allegri, sta risalendo. E' logica una cosa".

Prego.

"Che, sin qui, Allegri ha inanellato un bel filotto di vittorie. Però, a livello di gioco, può fare meglio di così".

Si affrontano le due favorite assolute per lo scudetto?

"Sicuramente due pretendenti, ma ci sono tante altre candidate. Se la Juve perde, la strada si farebbe complicata".

Ci sono più pressioni sulla Juve o sull'Inter?

"Sulla Juve. Perchè, se perdesse, il gap in classifica sarebbe molto ampio".