DYBALA: "Il virus? Volevo allenarmi ma dopo cinque minuti ero già senza fiato, lì abbiamo capito che qualcosa non andava..."

01.04.2020 00:09 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DYBALA: "Il virus? Volevo allenarmi ma dopo cinque minuti ero già senza fiato, lì abbiamo capito che qualcosa non andava..."

Paulo Dybala torna sulla sua "convivenza" con il coronavirus parlando ad AFA Play: "Avevo una brutta tosse, mi sentivo stanco e quando dormivo sentivo freddo - spiega l'attaccante della Juventus -. All'inizio non ho pensato a cosa potesse essere, ma la cosa era successa ad altri due compagni (Rugani e Matuidi, ndr) e l'ultimo ero io. Avevamo mal di testa, ma era consigliabile non prendere nulla. Il club poi ci ha dato delle vitamine e col tempo ci siamo sentiti meglio. E' una cosa psicologica, all'inizio hai paura ma adesso va bene, in questi giorni non abbiamo avuto sintomi. Prima mi stancavo più in fretta: volevo allenarmi ma dopo cinque minuti ero già senza fiato. E lì abbiamo capito che qualcosa non andava bene, poi i test ci hanno rivelato che eravamo positivi al virus".