DEMIRAL, PROVE DA GRANDE

25.10.2020 07:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
DEMIRAL, PROVE DA GRANDE

Merih Demiral è pronto alla terza gara consecutiva, quasi da titolare, non gli capitava da un po', da quando nella scorsa stagione ebbe quel terribile infortunio a Roma, che però non lo ha abbattuto e gli ha permesso di tornare più forte di prima. 
Il turco ha fatto abbastanza bene a Crotone e si è confermato sostituendo Giorgio Chiellini a Kiev, in un match che poteva avere delle spigolosita.

Adesso per lui arrivano le prove da grande contro il Verona, ma soprattutto a a meno che non ci siano clamorose sorprese anche mercoledì contro il Barcellona. 
Per Demiral questa deve essere la stagione della consacrazione per candidarsi in modo definitivo come l'erede di Giorgio Chiellini. Non sarà facile perché la concorrenza c'è, ma Andrea Pirlo in futuro potrebbe anche decidere di schierare, Demiral, de Ligt e Bonucci, con un trio inedito ma sicuramente più solido di quello formato con Danilo.

Quest'anno con il gioco di Andrea Pirlo la fase offensiva coinvolge molti uomini ma c'è il rischio concreto che la difesa possa risentirne e quindi tutti coloro che scenderanno in campo dovranno tenere un alto livello di attenzione. 
I campionati si vincono sempre in difesa, anche se l'ultima stagione potrebbe dire il contrario, servirà una grande compattezza di squadra e Demiral dovrà confermare di essere all'altezza. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve