L'INTRUSO - E POI SCOPRI CHE NON E' LA DIFESA IL PUNTO DEBOLE...

02.12.2020 14:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L'INTRUSO - E POI SCOPRI CHE NON E' LA DIFESA IL PUNTO DEBOLE...

Sesto attacco della Serie A, questo dicono i numeri, miglior difesa della Serie A, insieme al Verona, questo sempre riferiscono le statistiche. La Juventus si scopre più solida dietro e meno forte davanti rispetto alla concorrenza, strano se hai Cr7 in squadra, ma è così.

Nelle ultime sei partite, i bianconeri hanno subito meno gol di tutti, sei, ma hanno segnato dieci reti, l'ottavo attacco assoluto, un pò pochino.

POCHI UOMINI IN GOL - nella Juventus che ha sei punti in meno allo scorso campionato, sono andati in gol solo cinque calciatori in campionato: Ronaldo, Morata, Bonucci, Kulusevski e Rabiot, veramente poco per una formazione come la Juventus.Questo dato, dei pochi marcatori è il peggiore da dodici anni a questa parte.

Stranamente, l'attacco ha segnato due reti in più dell'anno scorso e la difesa ha subito una rete in meno, segno che la squadra manca ancora di un pò di equilibri, ma soprattutto di una squadra certa e definita, visto che Andrea Pirlo ha schierato ben 25 giocatori, tanti, solo nel 2015 con 26 si era visto un numero maggiore.

GOL DEI CENTROCAMPISTI E INSERIMENTI  ASSENTI -mancano le reti dei centrocampisti, solo una di Rabiot fino ad ora, ma anche degli esterni, pochissime occasioni per Federico Chiesa per esempio, mentre Dejan Kulusevski si è fermato alla marcatura siglata contro l'Hellas Verona.

La difesa, invece, per il rendimento delle squadre in serie A, al momento sorprende e con sette reti subite si difende nonostante abbia incassato un gol proprio nell'ultima partita contro il Benevento.

Andrea Pirlo dovrà riflettere, in campo ha spesso un gran numero di giocatori offensivi, ma il risultato non è quello sperato, serve un pò poiù di cattiveria, per tramutare in gol le occasioni. Come con il Verona con 22 tiri ed un solo gol o con il Benevento con tre occasioni limpide per il 2-0 sprecate.

La Juventus ha bisogno di gol alternativi, non sperare solo in Ronaldo, che può fare molto, ma non tutto. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve