QUI ROMA - Fienga allontana Allegri: "Fonseca è il nostro allenatore, c'è un progetto. Irrispettoso parlare di Paratici, Dzeko è il nostro capitano"

25.09.2020 14:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
QUI ROMA - Fienga allontana Allegri: "Fonseca è il nostro allenatore, c'è un progetto. Irrispettoso parlare di Paratici, Dzeko è il nostro capitano"

Al fianco di Pedro nella sala stampa di Trigoria c'è anche il CEO giallorosso Guido Fienga che parlato delle voci riguardanti il possibile addio di Paulo Fonseca e l'arrivo di Fabio Paratici e Massimiliano Allegri: "Fonseca non è mai stato e non lo è adesso un tema aperto per la società. Fonseca è il nostro allenatore, è partito un progetto con lui che prevedeva la costruzione di una squadra giovane e un tecnico altrettanto giovane e di qualità. Quest'anno partiamo con una stagione di esperienza in più, non capiamo perché ci sia questa discussione aperta. Per quel che riguarda il direttore sportivo, che è una posizione vacante, quanto prima dovrà essere ricoperta dalla persona che giudicheremo più competente e più in linea con la filosofia del club, ovvero quella di creare una squadra che si basi su giovani talenti aiutati a crescere da giocatori esperti come Pedro. Paratici? Credo sia fortemente irrispettoso, nei suoi confronti e nei confronti della sua società, fare questo tipo di commenti. Per me Paratici è il ds di un avversario e tale resta, speriamo di batterlo domenica e salutarci. 

Su Dzeko, Fienga ha aggiunto: "Almeno su questo si possa sottolineare la coerenza di quanto detto. Dzeko è il nostro capitano e siamo felici che resterà il nostro capitano. Conosciamo il suo valore, la sua professionalità e se domenica scenderà in campo, magari questi rumors gli daranno un qualcosa in più. La Roma ha la sua idea e quella è rimasta su Edin".