QUI MONZA - Palladino in conferenza: "Juventus molto forte ma noi vogliamo restare imbattuti. Bellissimo rapporto con Allegri"

30.11.2023 13:00 di Rosa Doro Twitter:    vedi letture
QUI MONZA - Palladino in conferenza: "Juventus molto forte ma noi vogliamo restare imbattuti. Bellissimo rapporto con Allegri"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Alla vigilia della sfida contro la Juventus, il tecnico del Monza Raffaele Palladino ha presentato la gara in conferenza stampa. Ecco le sue parole riprese da TMW:

Palladino, la sua esperienza da allenatore con il Monza è iniziata proprio con un successo contro la Juventus. Da li in poi che crescita personale c'è stata?
"Dal mio esordio contro la Juventus è passato un anno molto intenso. Non voglio parlare del mio percorso ma del nostro percorso, la crescita della società e dei calciatori è continua. Devo dire che tutto ciò mi gratifica molto".

Che partita sarà quella contro questa Juventus?
"Affrontiamo una squadra molto forte. Mi auguro che lo stadio ci possa dare una mano importante. Tra il Monza e la Juventus ci sono grandi differenze ma il calcio è bello anche per questo. E noi vogliamo restare imbattuti in casa".

Qual è il vostro obiettivo?
"Contro il Cagliari non abbiamo fatto un buon primo tempo perché ci hanno messo in difficoltà, ma dagli errori si cresce sempre. Il nostro unico obiettivo è affrontare partita dopo partita tutte le squadre e cercare di metterle in difficoltà. Dal punto di vista della classifica non abbiamo un obiettivo, la nostra ambizione è di fare sempre meglio e quello che abbiamo fatto l'anno scorso è un qualcosa di irripetibile".

Palladino, quali sono i punti di forza di questa Juventus di Allegri?
"Ho visto Juventus - Inter e l'ho studiata. La Juventus quest'anno è più solida, loro sono in salute e sarà molto difficile affrontarli. Io ho avuto la fortuna di giocare in quel club e conosco molto bene il DNA della società e anche dello stesso allenatore. Loro sono una squadra completa e giocano un calcio difficile da scardinare. Ringrazio Allegri per le belle parole che ha avuto nei miei confronti, l'ho conosciuto e c'è un bellissimo rapporto con lui".

E' vero che la Juventus ha pensato a Palladino per la panchina in vista del futuro?
"Questa è una domanda cattiva, sapete che non parlo del passato e di mercato. L'anno scorso ci sono state squadre che mi hanno contattato, più di una, ma non dirò quali. Ho un contratto fino a giugno con il Monza e c'è una crescita ancora in corso con questo club".

A breve potrà recuperare qualche calciatore al momento non disponibile per infortunio?
"Armando Izzo sta lavorando in maniera differenziata e le risposte sono buone ma ci vuole tempo. Vignato non sarà ancora convocato mentre Franco Carboni è rientrato".