Brunelli sul calcio femminile: "Italiane in Champions? La Juve atleticamente non è nel miglior periodo di forza, quasi impossibile la qualifcazione contro il Lione"

04.12.2020 22:15 di Andrea Bargione Twitter:    Vedi letture
Brunelli sul calcio femminile: "Italiane in Champions? La Juve atleticamente non è nel miglior periodo di forza, quasi impossibile la qualifcazione contro il Lione"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La giornalista di Sky, Gaia Brunelli, che segue il calcio femminile, ha parlato con TMW Radio nel corso della trasmissione Tutto Calcio Femminile, iniziando dal match tra Fiorentina e Milan: "In settimana ho intervistato alcune delle protagoniste, e tutte dicono che la partita la attendono da tanto, perché era quella dello scorso febbraio che non si è giocata sul campo ma è stata decisa dall'algoritmo. Si ritrovano con situazioni differenti di classifica, il Milan a 21 punti e la Fiorentina a 13, con le viola che si sta però ritrovando dopo che il meccanismo si era un pochino rotto per via delle voci di mercato su Bonetti".

C'è anche Napoli-Juventus. Si può immaginare un risultato diverso da un 2 schiacciante?
"Penso che la Juve atleticamente non è nel miglior periodo di forza, la Guarino avrà calibrato le forze anche per l'impegno europeo, dove magari sperava in un sorteggio più magnanimo... Invece sarà praticamente impossibile, e di fatto il Napoli avrà più chance che non la Juve col Lione. Anche perché ci tengono molto, ed è questione di tempo perché trovino le dinamiche giuste per la Serie A".

Quante possibilità hanno le italiane in Champions?
"L'impegno della Fiorentina è fattibile, direi almeno 50 e 50 con lo Slavia Praga. Hanno esperienza, ma pure le viola ne hanno affrontate di sfide importanti e squadre forti. Possono provare a far bene al Franchi, cercando di non subire gol per giocarsela là. Mentre per la Juve, purtroppo, come dicevo prima, ci credo poco... Il Lione è veramente una squadra formidabile, e se ci fosse stata la Hegerberg neanche me l'avreste fatta la domanda. Sarà bello vedere a che livello siamo..."


Tutto Calcio Femminile con Luca e Jacopo Calamai. In collegamento Gaia Brunelli e Simone Mazzoncini