Fiorentina-Juve 0-0, le pagelle. Bentancur la nota lieta, Higuain non si vede

14.09.2019 17:00 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Fiorentina-Juve 0-0, le pagelle. Bentancur la nota lieta, Higuain non si vede

Szczesny 6.5: non perfetto con i piedi, ma sempre attento quando costretto a intervenire. Sia tra i pali che in uscita.

Danilo 5.5: incoraggianti i primissimi minuti, ma restano un illusione. Fatica tanto alla lunga, soffrendo spesso Dalbert e Ribery quando transita dalle sue parti. Si ferma per colpa dei crampi dopo un'ora (62' Cuadrado 6.5: entra bene. Chiude gli spazi sulla destra e guida le due ripartenze che a conti fatti sono le azioni più pericolose della Juve)

Bonucci 6: accompagna bene De Ligt e sbaglia poco. Nel primo tempo si prende anche qualche responsabilità. in fase di impostazione, con Pjanic ben oscurato.

De Ligt 6: qualche sbavatura, ma nel complesso regge bene l'urto anche al cospetto di attaccanti molto veloci.

Alex Sandro 6: sale con puntualità per accompagnare l'azione e, anche se alla volontà non corrisponde sempre la precisione nella giocata. oggi è già una buona notizia. Fa buona guardia in fase difensiva.

Khedira 6: fa il suo. Protegge il centrocampo con spirito di sacrificio e quando può servire si butta anche dentro con voglia.

Pjanic 5.5: la pressione della Fiorentina lo obbliga a tante giocate complicate e il poco movimento intorno a lui rende il suo pomeriggio ancora più difficile. Limita i danni come può, finché un problema al flessore non lo costringe a fermarsi (44' Bentancur 6.5: forse il più positivo in assoluto. Conferma quanto di buono detto da Sarri in conferenza. Si prende responsabilità in un momento complicato e offre i migliori palloni della gara bianconera)

Matuidi 6: sotto l'aspetto dell'impegno e della partecipazione è tra i più costanti, anche se pasticcia un po' con il pallone tra i piedi.

Douglas Costa sv: sfortunato, pronti via si ferma. La speranza è che non sia niente di grave vista la sua importanza nel gioco bianconero in questo avvio di stagione. (8' Bernardeschi 5: non riesce a incidere sulla gara. Cerca di tirare fuori qualche soluzione, ma anche le decisioni sono da rivedere)

Higuain 5: invisibile. Non solo per colpa sua, visto che la Juve costruisce molto poco, ma non incide mai sul gioco e deve accettare la dura vita del centravanti poco aiutato.

Ronaldo 5.5: si muove molto, è uno dei pochi a cercare di svegliarsi dal torpore. Sfiora il gol con una bella rovesciata, ma come Higuain paga l'apatia della squadra.

All. Sarri 5.5: passo indietro della Juve. Fisicamente imballata, non riesce mai a distendersi come aveva mostrato di saper fare nelle prime uscite. Ai due punti persi si aggiungono anche gli infortuni a rendere il post gara complesso.

L'AVVERSARIO 

Fiorentina (3-5-2): Dragowski 6; Pezzella 6.5 (83' Ceccherini sv), Milenkovic 6, Caceres 6.5; Lirola 6, Badelj 6, Pulgar 6.5, Castrovilli 6.5 (89' Zurkowski sv), Dalbert 6.5; Ribéry 7 (69' Boateng 6), Chiesa 6.5. All. Montella 6.5