ESCLUSIVA TJ - Dario Bonetti: "Juve organico più forte del Milan. Ai bianconeri servono due terzini e Milik. Per lo scudetto occhio anche a Napoli e Roma"

06.01.2021 13:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Dario Bonetti: "Juve organico più forte del Milan. Ai bianconeri servono due terzini e Milik. Per lo scudetto occhio anche a Napoli e Roma"
TuttoJuve.com

Riguardo all'imminente Milan-Juventus, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Dario Bonetti, ex calciatore tanto rossonero (1986-1987), quanto bianconero (1989-1991).

Milan-Juve è, a tuo giudizio, decisiva in ottica scudetto?

"Decisiva non lo so. E' sicuramente una partita molto importante per la Juventus. I bianconeri devono vincere, se non vogliono vedere l'allungo del Milan".

Ingenti assenze - tra Covid e infortuni muscolari - su entrambi i fronti...

"Il Milan ha dimostrato di saper sopperire magistralmente alle assenze. Mettiamola così: a livello di varietà di organico la Juve è superiore, ma i rossoneri hanno saputo mutare pelle a seconda delle emergenze".

Capitolo Dybala: il gol all'Udinese segna la definitiva svolta della sua stagione?

"Dybala è un grande giocatore: cominciamo con il dire questo. Dagli atteggiamenti mi sembra, tuttavia, che la sua fame e la sua ambizione non siano più le stesse delle scorse stagioni".

Juventus chiamata a rimontare. A tuo parere è necessario intervenire sul mercato?

"Per me, per come ho visto giocare la Juve, c'è bisogno di due terzini".

E per quanto riguarda l'attacco? Si parla dell'esigenza di un vice-Morata...

"Per me sarebbe perfetto Milik. Logico è che lo devi acquistare dal Napoli. Chiunque arriverà dovrà saper dialogare con Cristiano Ronaldo".

Qual è la tua chiave di lettura rispetto alla corsa scudetto?

"Oltre alle milanesi e alla Juve io inserisco anche Napoli e Roma: è un campionato che riserverà non pochi colpi di scena".