esclusiva tj

Cinar (Fanatik) su Yildiz: "Il popolo turco rispetta le decisioni di Allegri, può riuscire ad esser titolare nella Juve. Kenan andrà all'Europeo".

20.03.2024 14:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Cinar (Fanatik) su Yildiz: "Il popolo turco rispetta le decisioni di Allegri, può riuscire ad esser titolare nella Juve. Kenan andrà all'Europeo".
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, il collega turco di "Fanatik", Yakup Çınar, per parlare approfonditamente della nuova convocazione in nazionale maggiore di Kenan Yildiz e non solo:

Montella ha convocato nuovamente Yıldız per le partite che la Turchia giocherà nei prossimi giorni. Quante possibilità ci sono che Kenan venga convocato in Germania per Euro 2024?

"Montella e il suo staff tecnico seguono con attenzione l'ascesa di Kenan Yıldız. Le prestazioni di Kenan nelle passate partite con la Nazionale sono soddisfacenti. E' sicuramente uno dei nomi da inserire nella rosa per gli Europei, Montella lo porterà alla rassegna che si giocherà in Germania".

Credi che quel gol contro la Germania abbia accelerato la carriera di Kenan in Nazionale e convinto Montella a convocarlo definitivamente?

"Il suo gol contro la Germania è stato grandioso, ma non credo che un singolo gol determinerà il futuro della Nazionale. Kenan Yıldız andrà a Euro 2024, indipendentemente dalla squadra per cui giocherà oggi in Europa (Italia, Francia, Germania). Sarà un giocatore di altissimo livello. Dopo la Juventus, lascerà il segno agli Europei".

Cosa si dice in Turchia delle ultime partite in cui Kenan ha giocato molto meno con la Juventus rispetto agli ultimi mesi?

"Qui lo si segue con grande attenzione, il pensiero è che sia il futuro della Turchia insieme ad Arda Güler. È sui titoli di tutti i giornali dopo le partite in cui ha segnato un gol. La sua assenza nelle ultime settimane è vista come una decisione tecnica e il popolo turco rispetta la decisione di Allegri, perché conoscono la stima che nutre nei confronti di Kenan".

La Juventus vuole blindare il suo gioiello con un nuovo rinnovo fino al 2029. È la scelta giusta quella di anticipare i tempi?

"Kenan ha fatto un'ottima partenza, ma deve raggiungere uno step superiore. Nelle sue corde c'è molto talento e può ottenere grandi traguardi. E' un po' in difficoltà, ma è normale. Kenan dovrà lottare per essere stabilmente tra i titolari con la Juve e la Turchia. Il contratto e altri dettagli verranno da soli, col tempo".

Un commento su Kökçü, se dovesse lasciare il Benfica sarebbe un buon giocatore per la Juventus?

"Il Benfica ha investito 25 milioni di euro per assicurarselo l'estate scorsa, anche perché arrivava da buonissime stagioni nel Feyenoord. Ha vinto un campionato ed è riuscito a guadagnarsi con continuità la chiamata con la Turchia. Ha avuto qualche problema con l'allenatore del Roger Schmidt, ho letto le sue dichiarazioni. È un centrocampista dinamico che è capace di intuire brillantemente le varie fasi di gioco, può far gol dalla distanza. I portoghesi potrebbero pentirsi di perdere un giocatore così, se dovesse accadere direi che la prospettiva della Juve sarebbe entusiasmante".

Si ringrazia Yakup Çınar per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.