Marotta: "Mercato lungo e non ancora entrato nel vivo. Conte avrà ciò che gli serve. Icardi? Qualcosa si è mosso"

23.07.2019 13:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Marotta: "Mercato lungo e non ancora entrato nel vivo. Conte avrà ciò che gli serve. Icardi? Qualcosa si è mosso"

Beppe Marotta da Nanchino, dove è in ritiro con l'Inter, ha parlato di mercato ai microfoni del Corriere dello Sport: "Che il reparto offensivo abbia bisogno di attenzioni particolari è un dato di fatto e capiamo le difficoltà con le quali Antonio sta lavorando. Essendo un maniaco dei particolari, non avere punte di ruolo o che fanno parte del programma è un limite che condiziona gli allenamenti e le esercitazioni tattiche. Questa situazione è frutto di un mercato più lungo e non ancora entrato nel vivo: bisogna avere pazienza e ponderare bene i profili. Conte è arrivato da poco e siamo partiti di rincorsa. Vedrete che l'anno prossimo saremo ancora più pronti e allineati". 

Conte si è lamentato anche delle poche cessioni.
"Vedrete che sistemeremo i giocatori in esubero in relazione alle esigenze dell’allenatore. Siamo in un momento in cui Conte sta facendo le sue valutazioni tattiche e lo accompagneremo nelle sue scelte definitive anche in uscita".

Si riferisce a Perisic?
"Dopo che saranno fatte le valutazioni più appropriate, ci comporteremo in conseguenza"

A che punto siamo con le partenze di Icardi e Nainggolan?
"Ci sono stati dei contatti e qualcosa si è mosso".

Anche su Icardi?
"(Sorride, ndr) Diciamo in generale".