D'Ippolito: "Cavani in Italia? Sì, ma non alla Juventus. Laxalt..."

 di Alessandra Stefanelli  articolo letto 9772 volte
D'Ippolito: "Cavani in Italia? Sì, ma non alla Juventus. Laxalt..."

Ai microfoni di RMC Sport è intervenuto l'agente Vincenzo D'Ippolito:

Su Laxalt:
"È un ragazzo con grandi valori che vuole emergere. È un po' in ritardo, perchè già da un paio d'anni avrebbe potuto calcare grandi palcoscenici. La sua peculiarità è la resistenza, sembra non accusare la fatica. Il futuro sarà tutto suo. Dove andrà? Su di lui ci sono interessamenti importanti. Ballardini lo conosco bene e non si discute, a Bologna non lo faceva mai giocare e invece adesso è sempre titolare".

Poteva andare alla Roma a gennaio?
"È stata solo una chiacchierata, niente di più. Peres ha detto fin da subito che non si sarebbe mosso dalla Capitale. Invece in estate è stato molto vicino all'Atalanta, che l'aveva scelto per sostituire la possibile cessione di Spinazzola alla Juventus".

Cavani potrebbe tornare in Italia?
"Penso di sì, anche se servirà una potenza economica per prenderlo. Difficile che torni al Napoli".