Ceccarini su tmw: “Milik tra Juve e la Premier”

04.07.2020 07:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Ceccarini su tmw: “Milik tra Juve e la Premier”

Il direttore di Tmw Radio Niccolò  Ceccarini si è espresso anche sul mercato della Juventus all'interno del suo lungo editoriale per Tuttomercatoweb. Ecco le sue considerazioni: “Il Napoli ha ormai deciso: Osimhen sarà il nuovo attaccante che sostituirà Milik. Il breve blitz del nigeriano in città non ha fatto altro che rafforzare la convinzione dei giorni scorsi. Il presidente De Laurentiis e Giuntoli, con l’ok anche di Gattuso, sono già al
lavoro e adesso puntano a chiudere l’operazione, anche se il mercato aprirà ufficialmente il 1 settembre. Con Osimhen non ci saranno difficoltà, il problema principale è accontentare il Lille che lo valuta sui 50 milioni di euro. Il Napoli sta trattando per trovare un punto di intesa. Non è completamente da escludere Ounas come contropartita. Insomma ormai la strada è segnata e se non ci saranno colpi di scena Osimhen sarà il centravanti del Napoli. La prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva. Con il Lille il Napoli potrebbe fare anche l’operazione Gabriel, ma solo se partirà Koulibaly. A questo punto resta da capire quale sarà la nuova destinazione di Milik. In Inghilterra lo vogliono Tottenham e Arsenal, in Italia la Juventus è in pole position. Il Napoli in linea di massima non vorrebbe contropartite tecniche ma è disposto ad aprire nel caso solo per Bernardeschi. Intanto si sta definendo una lunga serie di rinnovi: Di Lorenzo, Mario Rui, Maksimovic e Zielinski. Anche Hysaj potrebbe restare. Nel caso di partenza di Allan, per il quale l’Everton resta la destinazione più probabile, il Napoli ha messo nel mirino Szoboszlai, giocatore che piace tanto anche al Milan. Un altro nome da tenere sempre presente è quello di Veretout. La Roma non vorrebbe cederlo ma di fronte ad un’offerta importante potrebbe fare una riflessione. L’Inter dopo il colpo Hakimi si sta concentrando su altri due operazioni. La prima riguarda Tonali. Il vantaggio dei nerazzurri è ormai consistente e l’Inter è pronta a sferrare l’assalto decisivo per trovare la formula giusta per convincere Cellino. La valutazione è sui 40 milioni di euro. Marotta e Ausilio stanno valutando quale può essere la formula giusta per il suo acquisto. Ma stiamo per entrare nella fase caldissima della trattativa. E se su Tonali l’Inter è ormai lanciata, diverso il discorso per il difensore centrale che dovrà sostituire Godin. Kumbulla è sempre fortemente nei pensieri nerazzurri, anche se la concorrenza è aumentata. Il blitz della Lazio è stato importante ma l’Inter è ancora in corsa perché i biancocelesti non hanno ancora trovato l’accordo con il Verona. Presto ci dovrebbero essere novità. Per la fascia sinistra salgono le quotazioni di Emerson Palmieri. Nella lista anche Marcos Alonso e Junior Firpo.