Zazzaroni: "Un altro spiazzante blackout per la Juve, a Sarri non resta che trascinare la Juve al nono Scudetto di fila"

16.07.2020 15:20 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Lorenzo Marucci
Zazzaroni: "Un altro spiazzante blackout per la Juve, a Sarri non resta che trascinare la Juve al nono Scudetto di fila"

Nel suo editoriale per il Corriere dello Sport, il direttore Ivan Zazzaroni ha commentato il mercoledì di Serie A e l'ennesimo stop della Juventus: "Un altro spiazzante blackout - a questo punto risulta spiegabile anche il primo, quello di San Siro - e undici gol subiti nelle ultime cinque uscite: una Juve poco equilibrata e troppo poco Juve, meno aggressiva, meno fresca, nervosamente reattiva. E un’altra occasione sprecata dalla Lazio (la quarta) che lunedì sera giocherà a Torino quella che nelle settimane della sospensione presentammo come la sfida-scudetto. Ora ci sono nove punti tra la squadra di Inzaghi e quella di Sarri, a sette l’Atalanta, a sei (più uno) potenziali Conte, impegnato stasera a Ferrara. Immaginare un finale più sorprendente e contraddittorio era francamente impossibile. Proprio Conte, che giusto martedì poneva dei dubbi sul suo futuro all’Inter, ha la possibilità di procurare un po’ di ansia a Sarri, al quale non resta che trascinare (il verbo più appropriato) la Juve al nono scudetto consecutivo: oramai il campionato è un gioco di stanchezze più mentali che fisiche, non a caso le cose migliori le stanno facendo le squadre più leggere di testa e brillanti: il Sassuolo e  l’Atalanta, che per qualità e volume di gioco avrebbero meritato di batterla, la Juve".