Zanetti a TMW: "Se la Juventus gioca a tre in Italia ha pochi rivali"

13.10.2021 19:30 di Benedetta Demichelis   vedi letture
Zanetti a TMW: "Se la Juventus gioca a tre in Italia ha pochi rivali"
TuttoJuve.com

Cristiano Zanetti ha parlato in esclusiva a TMW: " "E' una gara difficile per la Juve, perchè la Roma è messa bene in campo e avrà spirito di rivalsa visto che non vince da tempo a Torino. Però vedo la Juve in piena lotta per lo scudetto. Se gioca a tre, con De ligt Bonucci e Chiellini, ha pochi rivali in Italia. Chiaramente giocando a tre dove lo metti Chiesa? L'Inter giocava a tre e ha vinto lo scudetto, è un modulo che in Italia funziona, crei superiorità in mezzo al campo, hai tre uomini che ti danno copertura più un centrocampista basso. In Europa funziona meno perchè ci sono altri giocatori".

Chiesa però può fare l'attaccante puro...

"Sì ma non c'è la prima punta, se fosse rimasto Ronaldo, la coppia Chiesa-Ronaldo era perfetta. Ora manca la prima punta davanti, serve perchè ti fa vincere la partita. Il centravanti classico ti porta punti e mette in difficoltà la squadra avversaria".

Allegri e Mourinho: chi sceglie?

"Sono due vincenti, non si può dire se uno è più bravo e l'altro meno; l'allenatore capace è aiutato dalla squadra forte e vince. Sono due allenatori tra i più bravi al mondo, con Ancelotti e Conte".

Roma da Champions?

"Se è al completo sì, se si fanno male uno o due giocatori non ha la rosa come altre squadre però si sta avvicinando. E' in fase di costruzione e in due tre anni mettendo due-tre pedine sarà lì a giocarsela alla grandissima".

E l'Inter con la Lazio come la vede?

"Per Inzaghi sarà un esame tornare e giocare contro il suo recente passato. La Lazio è altalenante, può fare bene o male, dipende dall'umore di Milinkovic. Se sta bene lui e anche Felipe la Lazio gira..."