Troppi stipendi arretrati, Scolari lascia il Cruzeiro

25.01.2021 17:58 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 25 GEN - Luiz Felipe Scolari non è più l'allenatore del Cruzeiro, grande decaduta del calcio brasiliano. Stanco di aspettare il pagamento di alcuni stipendi arretrati per sé e per il suo staff, il ct del Brasile campione 2002 si è dimesso lasciando la squadra alla cui guida era stato chiamato lo scorso ottobre. In quel momento il Cruzeiro era al penultimo posto (19/o) della Serie B brasiliana e rischiava la seconda retrocessione consecutiva. Così Scolari, che in un primo momento aveva declinato l'offerta del club fondato dalla comunità italiana di Belo Horizonte, aveva poi accettato firmando un contratto triennale. Ora però, dopo aver portato il Cruzeiro fuori dalla bassa classifica (a una giornata dalla fine del campionato è 12/o), ha deciso di andarsene, assieme al suo staff composto da Paulo Turra, Carlos Pracideli e Anselmo Sbragia, a causa degli stipendi in arretrato e per il fatto che il futuro rafforzamento della squadra appare molto incerto e lui non vuole fare un altro campionato 'da comparsa'. (ANSA).