Stefano Cappellini (Repubblica): "Fossi Commisso cercherei di non mandare Vlahovic alla Juve"

22.01.2022 11:00 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Stefano Cappellini (Repubblica): "Fossi Commisso cercherei di non mandare Vlahovic alla Juve"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Direttamente dalle pagine de "La Repubblica", il collega Stefano Cappellini si sofferma sul possibile trasferimento di Dusan Vlahovic, bomber serbo classe 2000 della Fiorentina, alla Juventus già in questa sessione di mercato: "Il rancore della società per il comportamento del procuratore di Vlahovic è umanamente comprensibile, ma Rocco deve decidere se far prevalere le ragioni del risentimento o quelle del campo, le quali dicono molto chiaramente che per la prima volta il giocattolo del tycoon di Marina di Gioiosa Ionica funziona, ma senza Vlahovic rischia di diventare un pupazzetto senza pile.

Non penso che Commisso sia tornato in Italia solo per fare business, vincere non è l’unica cosa che conta ma piace a tutti. Tutto lascia credere che il buon Dusan non andrà via prima di giugno, ma quando sarà, fossi il patron, cercherei comunque di non mandarlo alla Juve, abbiamo già dato, anche se uno dei due che abbiamo girato a Torino negli ultimi anni si è rivelato un bel pacco, non serve dire chi".