Nasce Bomber: primo gioco di carte di Insuperabili. Chiellini guida un team di campioni

17.05.2022 13:00 di Simone Dinoi Twitter:    vedi letture
Nasce Bomber: primo gioco di carte di Insuperabili. Chiellini guida un team di campioni

Scocca l’ora di “Bomber”, il primo gioco di carte firmato da Insuperabili, la Scuola Calcio per ragazzi con disabilità fondata a Torino nel 2012 e che ad oggi conta in tutta Italia più di 650 tesserati. Al fianco della Onlus, scende in campo un vero e proprio dream team che, sposando la causa e la missione della squadra di Davide Leonardi, è pronto a mettersi letteralmente in gioco e a divertirsi. Tra i testimonial, tanti campioni del calcio che fanno parte di Insuperabili: talenti del calibro di Giorgio Chiellini, Gianluigi Buffon, Sara Gama, Martina Rosucci, Cristiana Girelli, Alejandro “Papu” Gomez, Antonio Candreva e Leonardo Spinazzola. Bomber è stato realizzato in collaborazione con Mancalamaro, brand di Proludis Giocattoli, ed è ora disponibile sullo store digitale (al sito www.shop.insuperabili.eu) del team fondato da Davide Leonardi: una parte dei proventi verrà devoluta proprio alla Onlus torinese. L’idea - Il gioco ideato da Paolo Mori, rinomato game designer pluripremiato a livello internazionale, e illustrato dalla matita dell’artista Mattia Simeoni, si presenta come un prodotto ludico semplice e adatto alle famiglie. Il game set prevede 48 carte che, nello svolgimento della partita, verranno divise in tre mazzi per formare altrettante squadre: due rappresenteranno i “Campioni”, ovvero i testimonial della squadra, mentre la rimanente rappresenterà proprio i ragazzi di Insuperabili. Oltre alle carte giocatore, la confezione include 6 carte punteggio, 6 segnalini “Gioco di squadra”, una carta “fine tempo” e un dado a 12 facce. Ogni partita, prevista in modalità 1v1 per due giocatori, è pensata per una durata approssimativa di quindici minuti e l’obiettivo da raggiungere è uno solo: fare gol! Per il lancio del gioco, è stato realizzato un video promozionale che vede in azione Giorgio Chiellini e Martina Rosucci.

Davide Leonardi, founder di Insuperabili: «“Bomber” rappresenta un ulteriore step di crescita per la missione che noi di Insuperabili ci siamo prefissati, un modo per divertirci e divertire chi vorrà cimentarsi in questo gioco. È adatto per serate tra amici o in famiglia, è legato fortemente al mondo dello sport e a tutte le splendide persone che hanno aderito alla nostra idea e che ci hanno accompagnato in questo viaggio. Vedere i loro volti accanto ai nostri è motivo di orgoglio e soddisfazione. Spero che tanta gente possa apprezzare e divertirsi giocando a “Bomber”, come noi ci siamo divertiti nel pensarlo e realizzarlo».