MCKENNIE ad "All or nothing": "Alla Juve mi hanno dato uno chef ed un piano nutrizionale. Mi mancano ciambelle e pollo fritto"

25.11.2021 11:10 di Giuseppe Giannone   vedi letture
MCKENNIE ad "All or nothing": "Alla Juve mi hanno dato uno chef ed un piano nutrizionale. Mi mancano ciambelle e pollo fritto"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Nel corso della docu-serie "All or nothing", in onda su "Amazon Prime Video", Weston McKennie, centrocampista classe 1998 della nazionale USA e della Juventus, confida i suoi problemi legati all'alimentazione prima del suo arrivo a Torino: "Quando sono arrivato avevo il 18 percento di massa grassa. E mi hanno detto: “Davvero? Ok, Dobbiamo decisamente cambiarla”. Mi hanno trovato uno chef. Ora ho un piano nutrizionale. Mi mancano gli hamburger americani. Mi mancalo le ali di pollo, il pollo fritto, le ciambelle".