Lo Monaco a TMW Radio: "Locatelli pronto per la Juventus"

16.07.2021 19:50 di Benedetta Demichelis   vedi letture
Lo Monaco a TMW Radio: "Locatelli pronto per la Juventus"
TuttoJuve.com

Pietro Lo Monaco ha parlato a Stadio Aperto su TMW Radio: 

E' stato celebrato Spinazzola, ma è stato anche l'Europeo di Chiesa, Insigne, Berardi e Bernardeschi.

"Ci sono diversi calciatori che hanno fatto un buon Europeo. Mi dispiace perché poteva essere anche l'Europeo di Locatelli, ma ha pagato la concorrenza di Verratti, un giocatore su cui Mancini ha puntato tantissimo. Era partito con prestazioni eccellenti, ma in un certo senso lo è stato vista la quotazione che ha adesso. Quando vinci un Europeo il rendimento generale è inevitabile che sia stato importante. Io citerei un giocatore ed è Chiellini: gli va fatta una statua. L'ultima partita con l'Inghilterra, ai supplementari, vedere un giocatore di 37 anni provare a fare, negli ultimi minuti della gara, una sovrapposizione a sinistra che non gli compete, essendo un difensore centrale, è il massimo dell'agonismo, dello stare bene, della forza che ha trasmesso a tutti i compagni. L'Italia ha potuto contare su una coppia di centrali difensivi che si sono espressi su livelli davvero importanti".

Questa squadra può ancora migliorare?

"Se riesce a trovare i rimpiazzi giusti per Chiellini e Bonucci è una Nazionale che si propone, anche perché, guardando le altre e l'età del parco giocatori, la nostra è veramente notevole e questo permetterà a Mancini di arrivare, se non nella sua interezza poco ci manca, con questo gruppo anche ai Mondiali".

Locatelli ha tutto per prendersi le chiavi del centrocampo della Juventus?

"Assolutamente. E' un giocatore di grande spessore, sia a livello tecnico e di qualità che atletico e fisico. Ai grandi livelli la cifra fisica è importante e lui è uno che si impone. Avrebbe potuto anche avere un impiego diverso, più continuo agli Europei perché, se è vero che Immobile non ha disputato un torneo eccellente, anche Barella non è che abbia fatto una competizione così importante. Locatelli lo spazio lo avrebbe potuto trovare e, visto il risultato finale, è andata bene così".