Legrottaglie: "Triste il calcio senza tifosi, potrebbe essere un'occasione per educare le nostre tifoserie"

03.06.2020 10:20 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Legrottaglie: "Triste il calcio senza tifosi, potrebbe essere un'occasione per educare le nostre tifoserie"

Intervistato dal quotidiano Il Centro, l'ex difensore della Juventus Nicola Legrottaglie, ora tecnico del Pescara, ha espresso le sue sensazioni in vista della ripresa del campionato, che arriverà senza tifosi: "Spero che si possa giocare con i tifosi e non a porte chiuse, sarebbe una bella occasione per il calcio e per educare le nostre tifoserie. Si potrebbe tornare sugli spalti in maniera organizzata e distanziata provando a lanciare un modello per il futuro. Il calcio senza il tifo è uno spettacolo assurdo e triste. La cosa più bella del nostro lavoro sono i tifosi e ripartire senza non sarà il massimo", ha concluso.