L'ex juventino De Ceglie: "Finirò la mia carriera da giocatore con il Miami Beach"

02.12.2020 11:00 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
L'ex juventino De Ceglie: "Finirò la mia carriera da giocatore con il Miami Beach"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ex giocatore della Juventus, Paolo De Ceglie, parla, intervistato da "TMW", dell'esperienza negli Stati Uniti con il Miami Beach, e di quello che farà una volta finita la carriera di giocatore: "Sono stato a Miami fino a maggio, poi hanno sospeso tutto. Sono dovuto tornare e indietro e ora aspetto, in Sardegna. Formalmente ora sono libero da vincoli ma ho un accodo di massima con loro non appena la situazione si stabilizzerà. A gennaio prenderò una decisione definitiva, anche perché col Miami c'era un accordo per giocare ma non solo: mi iniziavo ad occupare d'altro come l'organizzazione dello scouting per i ragazzi. Mi stavo preparando per il post-carriera. Cosa mi a portato a Miami? A Miami andavo in vacanza da più di 10 anni e i proprietari sono italiani. Volevano far calcio e hanno deciso hanno avviato questo progetto. La squadra milita nel campionato UPSL che con le giuste proporzioni possiamo paragonarla alla Serie C, anche se negli Stati Uniti non ci sono meccanismi di promozione o retrocessione, quindi è un campionato parallelo. Se sarà la mia ultima squadra? Sì, certamente è la mia ultima squadra da calciatore. Il futuro? Scelta difficile. Fortunatamente a Coverciano ti mettono a disposizione dei corsi validi e ne approfitto di questo tempo morto per prendermi i patentini. Poi valuterò in base alle opportunità e i feedback".