L'ex bianconero Portanova: "Mi assolveranno, non sono uno stupratore. Per queste accuse ho perso la nazionale"

27.09.2022 21:20 di Martino Cozzi   vedi letture
L'ex bianconero Portanova: "Mi assolveranno, non sono uno stupratore. Per queste accuse ho perso la nazionale"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Manolo Portanova, ex giocatore della Juventus attualmente in forza al Genoa, ha rilasciato un'intervista al Secolo XIX dove ha fatto chiarezza sulla situazione giudiziaria che lo sta coinvolgendo in prima persona: "Mi assolveranno, non sono uno stupratore. Ho perso la nazionale per queste accuse. È la prima volta che parlo dopo un anno e tre mesi di assoluto silenzio. Credo sia arrivato il momento di far sentire la mia voce. Ho preso questa decisione con la mia famiglia e soprattutto con il mio avvocato dopo essere stato attaccato dai mass media. Non replicare poteva sembrare vigliacco o come se non avessi nulla da dire".