Inter, Marotta: "Conte? La sua esperienza alla Juve è coincisa con tre Scudetti. Essere in testa ora è relativo"

17.09.2019 18:50 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture

A pochi minuti dal calcio d’inizio di Inter-Slavia Praga, ai microfoni di Sky Sport è intervenuto Giuseppe Marotta: “Conte è un allenatore vincente, la sua esperienza con la Juventus è coincisa con tre scudetti. La squadra era diversa da quella di oggi e l'impatto in Champions fu più difficoltoso, poi dipende anche dall'avversario. Stasera abbiamo l'incognita di non conoscere il nostro valore e quello dell'avversario".
Si aspettava di essere già a questo livello?
"Abbiamo attuato un cambiamento rispetto al passato recente ed è normale ci siano aspettative. Buon esordio e, soprattutto, contenti per il modello costruito. Un modello vincente, all'altezza dei nostri obiettivi. Essere in testa ora è relativo, invece deve essere analizzato il periodo che ci ha portato a ottenere queste vittorie. La squadra risponde alle indicazioni del tecnico ed è molto importante".
L'Inter è destinata a una crescita ulteriore?
"L'Inter è di grande blasone da sempre e con la famiglia Zhang si è rivitalizzato tutto l'ambiente. Gli obiettivi appaiono raggiungibili, ma il percorso è molto lungo. Diamo atto alla società di aver investito tanto, stiamo riconquistando posizioni su posizioni. Poi è chiaro che l'Inter vuole sempre ottenere il massimo".